A Pesaro Sergio Rubini e un po’ d’Irpinia con il Quintetto Atlantico

Si terrà a Pesaro domani, 16 maggio 2012, alle  21,  presso il teatro Rossini, nell’ambito della rassegna “I Concerti Aperitivo del Carlino 2012”, il  nuovo spettacolo  “Tiempo para el destino final … parole e suoni dal Sudamerica”, interpretato dall’attore Sergio Rubini con musiche eseguite dal Quintetto Atlantico, selezione e adattamento dei testi di Domenico Cipriano. Un progetto tutto irpino con il Quintetto Atlantico, una formazione composta da Enzo Orefice (pianoforte) Gianluca Marino (chitarra) Stefano Saccone (sax e flauto), Sergio Fusaro  (contrabbasso) e Lorenzo Petruzziello (batteria) e la selezione e l’adattamento dei testi curata dal poeta Domenico Cipriano. Il recital ha tinte forti del Sudamerica, proponendo il singolare incontro fra alcune pagine di Borges, Neruda, Sepulveda, Coelho, Allende e altri poeti e scrittori sudamericani e la musica di Egberto Gismonti, Javier Girotto, Astor Piazzolla, Sting, Richard Galliano, intrecciando i due temi principali della scrittura sudamericana: quello civile e quello amoroso. La viva ed emozionante interpretazione di Sergio Rubini, il sound caldo ed elegante del quintetto si fondono magnificamente accompagnando lo spettatore in un percorso di parole e suoni che offre un modo diverso di godere della magia di alcuni tra i massimi poeti del Sudamerica.

 

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI