24 settembre 2012
Redazione (4056 articles)
Share

A MILANO LA MODA NEL CINEMA

© Subbotina Anna

L’Assessorato alla Cultura del comune di Milano, in occasione della Settimana della Moda, dal 26 al 28 settembre 2012, organizza a Palazzo Morando, in via Sant’Andrea 6, la rassegna cinematografica “Dietro il volto della moda”. Sei le proiezioni; due per sera, una alle 20.30 e l’altra alle 22.30, a ingresso gratuito fino a esaurimento posti (120), legate ai temi e al mondo della moda.

PROGRAMMA

Mercoledì 26 settembre

Ore 19.30 DIVINE di Chiara Brambilla (Italia 2010, 52’)

Trama: Emily, Lucrezia e Rebecca hanno dieci anni e un sogno (o forse un destino) in comune: diventare modelle. Tre bambine, tre storie diverse che hanno come traguardo le passerelle lungo cui ogni bambina-modella sogna di sfilare, quelle di Pitti Bimbo, il più importante appuntamento del mondo della moda per bambini. Spazi a confronto: quello indefinito della loro emotività e quello scintillante del sistema di cui sognano di far parte. E ancora, il confronto più importante, quello con i propri genitori. “Divine” ci racconta tre storie delicate, il ritratto di tre bambine ma anche dell’Italia di oggi, visto dai loro occhi.

A seguire alle 21 dibattito sul tema “I lati oscuri della moda, anoressia e sfruttamento di corpi e di sogni”, con Chiara Brambilla regista di Divine, Marco Pozzi, regista di Maledimiele, Silvia Bisconti, designer di Raptus & Rose e Luca Micheletti, psichiatra. Modera Barbara Sorrentini, giornalista di Radio Popolare.

Nel corso del dibattito proiezione del cortometraggio Petali Milano.

Ore 22 MALEDIMIELE di Marco Pozzi (Italia 2010, 106’)

Trama: Sara è un’adolescente affetta da disturbi alimentari. In seguito a una delusione amorosa ha deciso di raggiungere il peso ideale di 38 chili e, giorno dopo giorno, vive con sempre maggior impegno il regime dietetico autoimposto e la dedizione allo sport e all’attività fisica. I suoi genitori sono troppo coinvolti dal lavoro e da un’evidente crisi coniugale per rendersi conto dei problemi della figlia. Ma anche le due migliori amiche fanno fatica a leggere al di sotto dei suoi sorrisi e del comportamento da studentessa modello. È infatti nei lunghi momenti di solitudine che Sara confessa a se stessa e alle pagine di un blog le proprie tensioni legate all’apparenza e il naturale bisogno di affetto.

Giovedì 27 settembre

20.30 VALENTINO: The Last Emperor di Matt Tyrnauer ( USA 2008, 96’)

Trama: Un documentario sulla carriera del celebre sarto e stilista Valentino e sull’impero commerciale da lui costruito. Tyrnauer rivela Valentino nei recessi più intimi del processo creativo.

22.30 COCO AVANT CHANEL – L’amore prima del mito di Anne Fontaine (Francia 2009, 111’)

Trama: La carriera di Coco Chanel, la grande stilista francese, che “incarnò la donna moderna prima di inventarla” e che arrivò a essere tutt’uno con il modello che proponeva attraverso i suoi abiti passati alla storia come vere e proprie creazioni d’arte. “Coco avant Chanel” punta la macchina da presa sulla formazione di una leggenda, che ha vestito – prima fra tutti – il femminismo moderno.

Venerdì 28 settembre

 20.30 ABOUT FACE – Dietro il volto di una top model di Timothy Greenfield-Sanders (USA 2012, 75’)

Trama: Il film si proietta in contemporanea con l’uscita in esclusiva nelle sale. Diretto dal grande fotografo Timothy Greenfield-Sanders e presentato al Sundance 2012, “About Face – Dietro il volto di una top model” riunisce alcune leggende della moda che hanno definito e ridefinito il concetto di bellezza femminile dagli anni ’40 agli ’80, per riflettere sulle loro vite, la loro carriera e il loro complesso rapporto con l’aspetto fisico e il business della bellezza.

  22.30 IL DIAVOLO VESTE PRADA di David Frankel (USA 2006, 110′)

 Trama: Una giovane scrittrice nello spietato mondo della moda. La volubile e crudele Miranda Priestly è un mito della moda: dirige la rivista più venduta e prestigiosa a livello internazionale, “Runaway”. Andrea Sachs, ventitreenne che sogna di diventare scrittrice, accetta di lavorare per lei in cambio di una futura raccomandazione.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.