A COMO “LEGGERE IL FUTURO”

La locandina dell'evento

È rivolta al futuro la dodicesima edizione di Parolario, la manifestazione letteraria di Como. “Leggere il futuro” è infatti il tema scelto per gli incontri che si terranno dal 30 agosto al 9 settembre a Villa Olmo, Villa del Grumello e Villa Sucota – Fondazione Antonio Ratti di Como.

Uno sguardo al futuro attraverso molteplici temi: la filosofia, la poesia, lo sviluppo sostenibile, la cultura del cibo, gli orizzonti futuri del nuovo mondo globale, per immaginare cosa ci attende, cosa possiamo sperare, e cosa dobbiamo cominciare a costruire.

A inaugurare la dodicesima edizione di Parolario sarà Telmo Pievani, filosofo ed esperto di evoluzionismo. L’incontro inaugurale è dedicato a una riflessione sul futuro della specie Homo Sapiens, stretta fra le possibilità e le insidie dell’evoluzione e il ruolo che la cultura umana può giocare nell’orientare le “scelte” della natura. Moltissimi gli ospiti anche quest’anno: Dacia Maraini, Telmo Pievani, Giulio Giorello, Gualtiero Marchesi, Younis Tawfik, Mauro Corona, Pietro Grasso, Isabella Bossi Fedrigotti, Jón Kalman Stefánsson, Flavio Insinna, Maurizio Milani, Gianni Biondillo, Abdolah Kader, Ilaria D’’Amico, Gianni Barbacetto, solo per citarne alcuni.

Gli incontri sono ad ingresso gratuito. Il programma completo è consultabile su www.parolario.it

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI