A Como il Festival delle culture e dei gemellaggi

© Glicine Blu - Fotolia.com - Panorama da Brunate
© Glicine Blu – Fotolia.com – Panorama da Brunate

 05_intreccidipopolialocandinaA Como, città messaggera di pace, dal 17 al 19 maggio 2013 mostre, concerti, laboratori per bambini e ragazzi e spettacoli di danza per favorire l’intreccio tra i popoli. E infatti s’intitola proprio “Intrecci tra i popoli” il Festival delle culture, dei gemellaggi e della cooperazione internazionale promosso dal Comune di Como con la Diocesi di Como e il Centro Servizi per il volontariato. Parteciperanno alla rassegna sessanta associazioni attive sul territorio che rifletteranno su solidarietà, pace e intercultura, fratellanza; inoltre particolare attenzione sarà dedicata anche ai gemellaggi. Il Comune di Como è infatti gemellato con Fulda in Germania, Tokamachi in Giappone, Nablus in Palestina (quest’anno ricorre il quindicesimo anniversario) e Netanya in Israele e in città arriveranno rappresentanti di tutte e quattro le nazioni gemellate.

Molti, dunque, gli eventi. Nell’ambito della manifestazione, ASPEm organizza un seminario ricco di spunti per parlare di futuro in maniera differente. Venerdì 17 maggio, alle 20.45 nella Pinacoteca civica di via Diaz 84, il sodalizio canturino aprirà la tre giorni di riflessione e cultura. L’incontro, dal titolo «Intrecci di giovani: Seconde generazioni e Ius Soli, storie di ordinaria quotidinità», verrà introdotto da Gliciuc Ecaterina, referente dell’associazione rumena-moldava «Burebista». A seguire prenderanno la parola Marica Livio, del centro interculturale ArcoIris, con la tematica dal titolo «Chi sono le seconde generazioni. G2: più culture per la città futura». A seguire, sarà la volta di Chiara Lugarini, collaboratrice della cattedra di Pedagogia Interculturale alla Bicocca («Le G2 oltre Como: una sguardo proposto alla città»). Il gruppo Coloritas, invece, parlerà di racconti di ordinaria quotidianità. Il vicesindaco Silvia Magni e l’assessore ai Servizi sociali Bruno Magatti chiuderanno la serata. Il seminario sarà allietato da intermezzi musicali di Fanta Tiemtore – ABCO Associazione Burkinabè di Como. Per tutti i presenti, i ragazzi dell’Enaip di Como prepareranno alcuni dolci.

 Per le altre iniziative scarica questo file: programma

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI