L’olio essenziale di Basilico? Proprietà e consigli per un uso corretto

Il Basilico è una pianta aromatica immancabile sulle nostre tavole. Una pasta che si rispetti non può non essere condita con del Pomodoro e del Basilico, essenza di italianità. L’olio essenziale di Basilico è molto versatile. Prima di parlarvi delle proprietà di quest’aroma, mi preme fare un viaggio esperienziale per portarvi laddove la sottile linea di demarcazione tra corpo e mente si azzera per farci diventare un Tutt’uno con la pianta e con l’odore emanato dall’olio essenziale che in questo caso ci riporta un po’ alle origini, aprendo i canali del cuore e della comunicazione.

Per fare questo percorso è importante ritornare alla semplicità e alla naturalezza, un linguaggio che il nostro corpo conosce. E` importante prima di tutto creare una sincronicità tra noi e l’ambiente, per reimparare l’arte dello stare con noi stessi, liberando la mente dal chiacchiericcio giornaliero. Vi propongo questo esercizio da fare con l’olio essenziale di Basilico. Mettete dell’acqua in una lampada per aromi con candela o anche elettrica. Aggiungete poi n 5 gocce di essenza (pura e non sintetica) e accedete la candela. Su Youtube trovate tante musiche, alcune rilassanti, altre elettrizzanti. Vi consiglio il suono della pioggia (vi allego l’audio sotto), che simbolicamente evoca ricordi e fragranze. E poi lasciatevi andare, concentrando prima l’attenzione sui vostri piedi e poi via via sulle gambe, sulle cosce, sul bacino, sulla pancia, sullo stomaco, sul battito del vostro cuore, sulla gola, sul viso e sulla testa. Poi aprite il canale dell’olfatto annusando l’olio essenziale di Basilico e via via portate la vostra attenzione sulla piaggia che cade. Vi capiterà di vedere persone o animali o luoghi o voi stessi in una specifica situazione. Quell’immagine sarà la vostra guida per un periodo. Concentratevi per una decina di miniti circa e poi ripetete l’esercizio quando vi sentire pronti, anche il giorno successivo senza forzature.

l’olio essenziale di Basilico

E allora quali sono le proprietà dell’olio essenziale di Basilico? L’essenza viene estratta dalle foglie e dalle sommità fiorite. Nell’antica Roma era considerata una pianta magica e lo è ancora oggi in India. Appartiene alla famiglia delle Labiate. Viene usata d’estate per aromatizzare i nostri piatti ma l’olio essenziale nello specifico ha proprietà terapeutiche: è rilassante, digestivo, antinfiammatorio, febbrifugo, antibatterico. Allevia il mal di testa ed è indicato nei problemi dell’apparato respiratorio. Alleggerisce la mente e ci predispone alle amicizie. Può essere di grande aiuto quando si prova paura e tristezza. Non va mai usato puro sulla pelle (va sempre diluito in olio vettore) e vi sconsiglio di ingerirlo. L’olio essenziale di Basilico ha una nota di cuore, quindi sprigiona un profumo morbido e dolce dalla volatilità media. Mantiene le sue proprietà nell’ambiente più a lungo rispetto a un’essenza con una nota di testa (limone, arancio…). N.B. Questi consigli non sostituiscono un consulto medico e con un naturopata. 

Commenti

commenti

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Aromaterapeuta. Diplomata in Naturopatia presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. Lavora sia in gruppo che individualmente con consulenze naturopatiche e sedute di aromaterapia. Giornalista pubblicista. Scrive di benessere, aromaterapia, motivazione al femminile, LifeStyle. Ama la Cultura, in particolare il cinema. Lettrice vorace. Si è laureata in Lettere nel 2005 presso la Seconda Università di Roma con il massimo dei voti.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI