9 dicembre 2012
Redazione (4050 articles)
Share

UFFIZI, RIAPRONO LE SALE BLU

Galleria degli Uffizi

Buone notizie per tutti gli amanti dell’arte e per quanti in occasione delle festività natalizie si recheranno a Firenze. Le sale della Galleria degli Uffizi dedicate ai pittori stranieri del XVI-XVIII secolo, le cosiddette “Sale blu”, torneranno visitabili da martedì 11 dicembre 2012, dopo i lavori di restauro che hanno costretto la  Direzione della Galleria a escludere temporaneamente le sale dal percorso museale.

Intanto, il mese di novembre 2012 ha fatto registrare un notevole incremento dei visitatori al Polo Museale Fiorentino rispetto a un anno fa. Nella totalità, l’aumento delle presenze nei musei statali del Polo Fiorentino è stato del 5,88 per cento (ovvero 15.519 in più), con punte anche ben maggiori. Nel dettaglio tra i musei a pagamento, alla Galleria degli Uffizi i visitatori sono cresciuti del 6 per cento netto (6.391 in più), alla Galleria Palatina (insieme a quella di Arte Moderna) di Palazzo Pitti l’incremento è stato dell’11,21 per cento, mentre alle Cappelle Medicee si è arrivati addirittura a un +17,83 per cento.  Assai positivi i risultati anche del Museo Nazionale del Bargello (+6,64 per cento) e del Museo di San Marco (+5,49 per cento), mentre più contenuti sono stati gli incrementi dell’accoppiata Museo degli Argenti e Giardino di Boboli (+1,51 per cento) e della Galleria dell’Accademia (+0,11 per cento).

Tra i musei non a pagamento, molto buoni i risultati di Casa Martelli e di Orsanmichele, così come è positivo il bilancio dei visitatori delle Ville medicee e dei cenacoli: in qualche caso la differenza è addirittura a tripla o doppia cifra. Come ad esempio Villa medica di Poggio a Caiano (+86,17 per cento), Villa medicea di Cerreto Guidi (+19,36 per cento), Cenacolo del Ghirlandaio (+10,20 per cento), Cenacolo del Fuligno (+180,67 per cento), Villa Corsini (+107,32 per cento).

Questi dati del mese di novembre rappresentano un successo ancor più importante perché vanno in controtendenza rispetto all’andamento del 2012 che vede, a livello generale, un lieve calo rispetto al 2011 il quale, come sopra scritto, è stato tra i più positivi dell’ultimo decennio. Tra i protagonisti di questo trend ancora una volta il primo museo d’Italia – la Galleria degli Uffizi – che nell’arco dei primi 11 mesi del 2012 conferma il suo ruolo di leadership, addirittura incrementando di alcune migliaia di unità il numero totale dei visitatori rispetto ai primi 11 mesi del 2011. La speranza quindi è che alla fine dell’anno si possa non solo confermare, ma addirittura accrescere i risultati eccezionali dello scorso anno.

Tags Firenze
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.