Sugarpulp festival: la cultura fa rima con sorriso

sugarpulpTorna l’imperdibile appuntamento con il Sugarpulp Festival. In programma dal 2 al 6 ottobre a Padova, l’evento costituisce un’importante occasione di ritrovo, incontro e scambio culturale per autori, disegnatori, artisti ed appassionati non solo di fumetti ma anche di videogames. Giunto alla terza edizione il Sugarpulp festival intende continuare a stupire il pubblico con nuovi temi come la narrativa di genere e le culture pop. Feste, mostre, eventi, contest e video ludici sono le iniziative pensare per fare cultura divertendosi, attraverso un approccio easy ed informale al mondo della lettura e della letteratura.

Al centro dell’attenzione saranno libri, fumetti, cinema e videogames mentre il quartier generale del festival sarà il Centro Culturale San Gaetano/Altinate, noto come uno dei centri culturali più grandi d’Europa. Tra gli eventi più attesi: l’anteprima nazionale di  “Orfani” la nuovissima serie a fumetti, per la prima volta a colori, di Roberto Recchioni per Bonelli Editore. Altra anteprima in programma è  “Il paese che amo”, l’ultimo romanzo della trilogia di Simone Sarasso e ancora Massimo Carlotto si racconterà ai microfoni di Luca Crovi e Matteo Strukul per rivelare i segreti del suo nuovo ciclo narrativo, composto da 4 romanzi intitolati: Ksenia, Eva, Sara, Luz. Programma fitto anche per domenica 6 ottobre con Irene Cao, protagonista di un interessante incontro letterario intitolato: “Eros Rosa Shocking: quando la scritture è donna” e con Tullio Avoledo, accompagnato da Massimo Carlotto e Tim Willocks, il quale metterà a confronto idee, pareri ed approfondimenti in merito alla letteratura di genere. Grande attesa anche per il Call of Duty contest: una sfida tra i più abili giocatori di videogames. Prevista per la chiusura la consegna del premio Sugarprize che quest’anno è stato realizzato dall’artista di fama internazionale Yama 11.

Il programma completo del festival è consultabile sul sito: http://festival.sugarpulp.it

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI