Si mostra “Il realismo e l’attualità… dell’immagine”

renatogattusoAosta- Il neorealismo: nelle parole di Pier Paolo Pasolini; nel cinema con Fellini e De Sica; nella pittura Renato Gattuso.

La mostra, iniziata il 27 marzo, resterà aperta al pubblico fino al 22 settembre al Museo Archeologico Regionale.

La storia; il tempo che passa. Cinquanta opere: dalle Nature morte del 1930 ai Partigiana assassinata del 1954, fino a giungere al Bambino sul mostro 1966, e al Comizio di quartiere 1975.

I curatori- Flaminio Gualdoni e Franco Calarota

La storia può essere continuità, non rottura…riportando l’uomo al centro dell’arte” scrive Gualdoni nell’introduzione del catalogo realizzato per la mostra. renatogattuso2

Gattuso, vuole recuperare il senso dell’arte post-guerra.  L’arte che racconta, illustra, coinvolga ed esprima la vita sociale e politica della madre patria.  Testimone del proprio tempo, comunista. Arrivare a fare arte in totale libertà, non senza però aver allacciato un dialogo polemico con Pablo Picasso e il suo modo di fare arte.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Per Gattuso l’arte non deve rimanere anonima e tale bensì far rivivere la realtà, la vita di tutti i giorni con i relativi oggetti quotidiani, dello spettatore sulla sue tele.

Info:

Orari:  martedì –  domenica  dalle 10 alle 18

Chiusura: lunedì

Telefono: 0165. 74401

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Romina Capone

Romina Capone
Romina Capone, Avellino. Dottoressa in Lettere e Filosofia presso l'Università degli Studi di Salerno. Laureata in materia di Linguaggio giornalistico, è giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Nel 2008 fino al 2010 ha collaborato per il quotidiano provinciale "Ottopagine". Dal 2011 ad oggi scrive per il quotidiano nazionale "Il Mattino". Intermediatore culturale per la casa editrice Il Papavero di Donatella De Bartolomeis. Moderatrice di eventi e scrittrice. Per Cultura & Culture, è responsabile della sezione Cultura (Arte e libri).

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI