Scrittori, ecco “Prada Journal”: il concorso per nuovi punti di vista

prada journal 2014Tra i premi letterari, che si stanno distinguendo nell’ultimo periodo, c’è certamente “Prada Journal, sguardi sul mondo”, un concorso internazionale ideato da Prada e da Giacomo Feltrinelli Editore. Un’avventura iniziata l’anno scorso, nell’aprile 2013, con l’intento di creare un connubio tra la Moda e la Letteratura. L’iniziativa è indirizzata a giovani scrittori emergenti e il filo conduttore è ben definito: esplorare la realtà e trasformare le immagini – codificate attraverso le lenti degli occhiali – in parole, cercando così nuovi punti di vista. Alla prima edizione hanno partecipato 1300 autori, con manoscritti in trenta diverse Lingue. La cerimonia di premiazione si è svolta a ottobre 2013 a New York, presso l’Epicentro Prada di Broadway; i vincitori sono stati Mattia Conti con “Gli occhi di Malrico”, Leisl Egan con “Punchline”, Angel Mario Fernández con “Juan se fue a las estrellas”, Sarah Harris Wallman con “One car hooks into the next and pulls” e Peng Yang con “Gray story”. La scadenza del concorso è fissata per quest’anno al 24 giugno 2014. I racconti dovranno essere lunghi non meno di dieci cartelle e non più di venti. La giuria è formata da personalità di spicco dell’editoria. Gli scrittori selezionati si aggiudicheranno cinquemila euro e la pubblicazione delle loro opere in e-book.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Marco Roversi

Marco Roversi
Marco Roversi è uno pseudonimo. Su Cultura e Culture si occupa di politica, di spettacoli, di cultura.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI