Retrospective, la mostra

morandiBruxelles, Belgio- Le opere, in prestito dal Museo di Bologna,  di Giorgio Morandi in mostra fino al 22 settembre al Palais des Beaux-Arts di Bruxelle. Retrospective, il titolo dell’expo di acquerelli, dipinti e disegni. Cento in totale. 

Cura l’evento- Maria Cristina Bandera. Direttore della Fondazione Roberto Longhi di Firenze. Co-curatrice della mostra Morandi al MAMboMuseo d’Arte Moderna di Bologna e al Metropolitan Museum di New York.

I temi- Morandi riporta su tela la natura morta 1942-1951, paesaggi 1961-62 e fiori del 1924 , il suo autoritratto e la figura umana (come le Bagnanti del 1915).

Al Palais des Beaux-Arts Morandi è accostato a un secondo artista di età contemporanea: Luc Tuymans. Tale paragone si deve alla similarità delle opere. Tale somiglianza è visibile anche in artisti quali Wayne Thiebaud, Sean Scully e Tony Cragg

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento