A Pistoia tutto pronto per “Leggere la città”

LeggereLaCitta2014_25mar-01Città che cambiano, città che si evolvono, che crescono e non sempre in meglio.

Città che alzano le mura della diffidenza e dell’ingiustizia, ma anche della disuguaglianza.

La città può essere letta e interpretata, almeno questo il senso della manifestazione “Leggere la città 2014”  che si svolge a Pistoia dal 3 al 6 aprile e che si interroga sulle differenze. Quattro giorni di eventi, con ospiti illustri che hanno raccontato le città. Tra questi Bernardo Secchi, autore del pamphlet “La città dei ricchi e la città dei poveri”, il cui intervento è previsto per il 3 aprile, alle 17. In calendario più di sessanta appuntamenti con personalità del mondo dell’editoria, dell’urbanistica, della sociologia, del giornalismo e dell’architettura. Tra questi figurano Carlo Ratti, Enrico Arosio, Ugo De Siervo, presidente emerito della Corte Costituzionale, e molti altri illustri studiosi. E non mancherà la musica con alcune iniziative, come il concerto Contempoartensemble “I luoghi del contemporaneo”, che si svolgerà il 4 aprile alle 18.30. Parteciperà inoltre a questa edizione il Liceo Artistico Petrocchi con un punto di accoglienza.

Per date e programma completo: http://www.leggerelacitta.it/calendario/

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI