PANE E PARADISO

“Pane e paradiso”, il nono audiolibro della Collana PhonoStorie – facente parte del Progetto Culturale ed Educativo dedicato ad alcuni illustri personaggi del XX secolo, è stato presentato questa mattina presso la Sala Marconi di Radio Vaticana a Roma. Il progetto è frutto della collaborazione tra Caritas Italiana, Fondazione Migrantes, Centro Europeo Risorse Umane di Firenze e del Centro Studi Guanelliani per Multimedia San Paolo Editore. “Pane e paradiso” raccoglie gli scritti e gli aneddoti più belli di Luigi Guanella. Una vita spesa nella totale fiducia nell’Amore e nella Provvidenza riversata poi a piene mani verso le persone con ogni genere di disabilità da lui chiamate “i buoni figli”. Nell’ottobre 2011 Benedetto XVI lo proclama santo.

A moderare l’incontro Susanna Petruni, vicedirettore Tg1-Rai. Presenti numerosi artisti e personalità del mondo politico-istituzionale tra cui Renato Balduzzi, ministro della Salute; Monsignor Giuseppe Merisi, presidente di Caritas Italiana; Monsignor Francesco Soddu, direttore di Caritas Italiana; Monsingor Giancarlo Perego, direttore generale Fondazione Migrantes; Padre Alfonso Crippa, Superiore Generale dei Servi della Carità Opera don Guanella; Mite Balduzzi e Roberto Tietto, Centro Europeo Risorse Umane.

L’audiolibro è fusione di arti diverse: letteratura, recitazione e musica dove ognuna, con il proprio posto e la propria specificità, si lega inscindibilmente alle altre con l’intento di costituire un unico discorso senza soluzione di continuità. “Pane e paradiso” narra la straordinaria avventura di Luigi Guanella. Nato tra le sue amate montagne in provincia di Sondrio, sentì presto la vocazione al sacerdozio. Ancor oggi le congregazioni religiose che ha fondato operano in venti nazioni di quattro continenti. La sua vita? Un segno luminoso della presenza e dell’azione benefica di Dio.

I testi in prefazione sono di Renato Balduzzi, ministro della Salute, e del poeta e scrittore Davide Rondoni. La lettura dei testi è affidata agli artisti Paolo Bonacelli, Anita Kravos, Fabrizio Bucci, Barbara Lo Gaglio e con la partecipazione di Damiano Tommasi, presidente dell’Associazione Italiana Calciatori. Le musiche originali sono del maestro Mite Balduzzi.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI