Odissea Indiana
Odissea Indiana

Emozione. Scoperta. Avventura: Odissea indiana, spettacolo multidisciplinare  di espressione est, fatto dai giovani. La Prima domani a Corte Morpurgo. A seguire la tournée in Friuli Venezia Giulia e in Slovenia.

Udine- Odissea Indiana è il maestoso progetto dell’ associazione Espressione Est di Udine messo a punto grazie al contributo dell’Assessorato alle Politiche sociali e giovanili della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia ed è manifestazione della volontà di dare voce ai giovani attraverso la cultura e le arti sceniche e di promuovere collaborazioni e sinergie tra associazioni culturali del territorio.

Odissea Indiana è la tappa conclusiva di un viaggio che ha portato un gruppo di giovani alla scoperta dei segreti del palcoscenico, della costruzione di una storia, della messa in scena di uno spettacolo. Odissea Indiana è il frutto di un percorso progettuale iniziato con dei workshop condotti da professionisti del teatro, della danza e della musica, e finalizzato all’esercizio dell’autonomia ideativa ed organizzativa a partire da un tema prestabilito.

La Prima- Lo spettacolo Odissea indiana andrà in scena per la prima volta a Udine, nella Corte di Palazzo Morpurgo, domani, mercoledì 24 luglio alle 21:00 (in caso di maltempo, presso il Teatro Palamostre) nell’ambito di Udinestate 2013.

La tournée- Domenica 28 Luglio a Farra d’Isonzo presso agriturismo Borgo Colmello (in caso di pioggia al coperto). Mercoledì 31 Luglio 21:00 a Capodistria presso Taverna (in caso di pioggia al coperto). Giovedì 1 agosto alle 21:00 a San Vito al Tagliamento presso Piazzale Stadtlohn (in caso di pioggia Auditorium comunale). A chiudere in bellezza ci sarà una mostra di fotografie e immagini dello spettacolo presso lo Spazio La Feltrinelli di Udine, in esposizione dal 6 al 22 settembre 2013. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.

L’Associazione

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Espressione Est ha lanciato la sfida alle giovani promesse del teatro proponendo loro di rielaborare un modello universale di narrazione, tra le massime espressioni del genio creativo: l’Odissea di Omero. E se Ulisse – ha chiesto Espressione Est ai suoi talenti in erba – avesse intrapreso un secondo viaggio alla volta dell´India? Da questo provocatorio interrogativo è nato Odissea Indiana, uno spettacolo giovane che unisce i miti della cultura mediterranea a tradizioni e stili di un paese lontano. Il mito del viaggio fantastico non ha confini, Ulisse è l´archetipo dell´uomo avventuroso, il guerriero che sfidando gli Dei acquista coscienza di se come individuo nel mondo. Lo spettacolo suggerisce un parallelismo tra Grecia e India: Miti mediterranei decaduti e Miti indiani, vissuti nel quotidiano, sempre magici ed affascinanti. Il legame sono le apparizione delle divinità che durante lo spettacolo accompagnano ogni scelta di Ulisse. Un viaggio inaspettato dai colori forti, parole e danza Bollywood unite per creare un’esperienza libera da confini geografici e culturali.

info su: www.espressione-est.com

Commenti

commenti

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI