Novità, in libreria il primo romanzo di Elisa Fuksas

Fuksas_cop_bassaLa giovane regista Elisa Fuksas approda il prossimo 2 aprile in libreria con un romanzo che sa un po’ di autobiografico,  se non altro per il titolo “La figlia di“, edito da Rizzoli. Elisa Fuksas è infatti figlia del celebre architetto Massimiliano Fuksas, quindi avrebbe potuto come il personaggio del suo libro seguire le orme del padre e, invece, ha cambiato completamente ambito,  dopo la Laurea in Architettura. Il lavoro dell’architetto, come ha dichiarato la diretta interessata durante un’intervista rilasciata a Coomig Soon, non le piaceva. Il suo personaggio, dunque, un po’ le somiglia. Come lei ha un cognome prestigioso, come lei desidera un futuro diverso da quello del padre fotografo. A  Olimpia (questo il nome della protagonista del libro) il futuro riserva tante sorprese, proprio in uno dei momenti più difficili. Il fidanzato l’ha lasciata e una cena sta per trasformarsi in qualcosa di veramente speciale che cambia la sua vita, facendole conoscere la sua vera natura. Ancora una volta l’autrice racconta la storia di un personaggio femminile, dopo averlo fatto con Nina, la protagonista del suo primo lungometraggio uscito nell’aprile del 2013, con il quale la regista ha portato al Cinema la storia di Nina (Diane Fleri), una ragazza che non ha un lavoro e non sa cosa vuole diventare da grande.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI