4 marzo 2013
Redazione (4050 articles)
Share

NAPOLI INCONTRA SIMONA MOLINARI

simona_molinari-Dr-Jekyll-Mr-HydeSettimana ricca di appuntamenti presso le librerie Feltrinelli di Napoli. Si inizia questo pomeriggio, 4 marzo 2013, alle 18 presso la libreria di Via S. Tommaso D’Aquino dove si parlerà del Festival de la Fiction Française, organizzato dall’Institut Français italiano dal 25 febbraio al 9 marzo per presentare dal vivo la letteratura francese più contemporanea. Questa sera a Napoli ci sarà Caroline Lunoir per parlare del suo romanzo d’esordio La mancanza di gusto (66thand2nd), che offre un ritratto impietoso della contemporanea middle class francese. Ne discutono con l’autrice Mirella Armiero e Giuseppe Merlino.

Sempre alle ore 18.00  ma in via Santa Caterina a Chiaia sarà protagonista la musica con Simona Molinari, reduce dal Festival di Sanremo dove ha presentato il brano La felicità. In coppia con il geniale artista jazz americano Peter Cincotti, Simona Molinari presenta l’album Dr. Jekyll Mr. Hyde: come suggerisce il titolo, da una parte lo swing, la tradizione e il passato, dall’altra l’elettronica che proietta il passato nel futuro. Presenta Federico Vacalebre.

Domani alla libreria di Piazza Garibaldi (ore 17.30) sarà presentato il libro Fiori dal cemento (Caracò), un progetto della Rete Fille@donna della Cgil, che nasce con l’intento di raccontare, con uno sguardo nuovo, il mondo delle lavoratrici nel settore delle costruzioni. Affidato alla narrazione di quattro scrittrici particolarmente sensibili al tema della difesa dei diritti delle donne, comeRaffaella Ferré, Carmen Pellegrino, Maria Cristina Sarò e Cristina Zagaria, il libro raccoglie le storie di vita e di lavoro di quattro donne: i loro bisogni, i rapporti con il sindacato, le difficoltà riscontrate nello sviluppo professionale, gli affetti. Incontriamo le autrici insieme a Walter Schiavella. Modera Antonella Fracchiolla.

Alle 18.30 in via Santa Caterina a Chiaia  sarà presente Luigi Compagnone che parlerà del suo ultimo libro, Poesie d’amore (Compagnia dei Trovatori) in cui lo scrittore si rivela come menestrello innamorato e scrive in un canzoniere dedicato alla seconda moglie Rachele, anche lei squisita poetessa e fine pittrice. Ne parliamo con Francesco Durante, Silvio Perrella, Piero Antonio Toma e Nando Vitali. Letture di Enzo Salomone. Al pianoforte Lino Blandizzi.

Mercoledì 6 marzo nella stessa libreria sarà protagonista la musica. Dopo lo scioglimento dei Co’Sang, finalmente l’atteso ritorno di Nto’, nome d’arte di Antonio Riccardi, con l’album Il coraggio impossibile. Dodici brani in italiano e napoletano, in cui lo sviluppo di linee melodiche e metriche spinge il rap oltre la mera definizione di fiume di parole. Appuntamento alle ore 18.00.

Giovedì 7 marzo verrà presentato Rossa lava di fuoco (Pironti) di Annalisa Angelone. Napoli, Capri, Ischia, la Costiera amalfitana e quella sorrentina sono gli scenari in cui si muovono Angelina Jolie, Jackie Kennedy, la principessa Diana, Claretta Petacci, ma anche Vivien Leigh, Liz Taylor, Anna Magnani e Ingrid Bergman. Donne innamorate sullo sfondo del vulcano più famoso del mondo, la cui sagoma addormentata evoca, con la memoria dei fiumi di lava, la sua arcana potenza distruttiva. Con l’autrice intervengono Ugo Cundari, Maurizio de Giovanni, Agnese Palumbo e Francesco Pinto.

Venerdì 8 marzo la Feltrinelli di via Santa Caterina a Chiaia incontra, alle ore 17.30, Sonia Bergamasco in occasione dei due spettacoli in scena in questi giorni al Teatro Galleria Toledo: Karénina, prove aperte di infelicità (7 e 8 marzo), scritto a quattro mani conEmanuele Trevi, per la regia di Giuseppe Bertolucci; e Il piccolo principe (9 e 10 marzo) sulla scena insieme a Fabrizio Gifuni. Intervengono Michaela Böhmig e Giuseppe Limone.

La settimana si chiude sabato 9 marzo con un appuntamento dedicato ai ragazzi presso la libreria di Via S. Tommaso D’Aquino. Il teatro nel baule legge e interpreta il libro Cosa mangi Elvio? (Piemme) di Anna Vivarelli.



234x60_promo

Tags editoria
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.