MOVIMENTI PER CAMBIARE IL MONDO

©punto – Fotolia.com

Uscirà il 26 febbraio 2013 per Sperling & Kupfer e si intitola Movimenti. Nel libro l’autore, Pino Casamassima, scrive dei Movimenti che vogliono cambiare il mondo. Dal Settantasette alle espressioni più recenti, la storia italiana è attraversata come un fiume carsico da un filo alternativo, che unisce fra di loro «movimenti» con obiettivi e caratteristiche molto diverse. Prendendo le mosse dalla stagione della «rivoluzione mancata» degli anni Settanta, attraversando gli anni Ottanta dei «paninari» e degli «yuppies», i Novanta e l’incubazione del fenomeno No Global, fino ai recenti Indignados e No-Tav, si attraversa la vasta area antagonista, guidati dall’analisi storico-sociale di Casamassima. La narrazione è arricchita anche dalle voci dei protagonisti di quelle stagioni.

Pino Casamassima è giornalista, è editorialista del Quotidiano Nazionale e collabora al programma televisivo “La Storia siamo noi”. Tra le sue numerose pubblicazioni, alcune delle quali tradotte all’estero, Il libro nero delle Brigate rosse, Il sangue dei rossi: morire di politica negli anni Settanta e il recente Gli Irriducibili. Storie di Brigatisti mai pentiti.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI