A Modena una mostra racconta il Lennon “artista”

lennonUn talento multiforme, libero, completo fu quello di John Lennon, uno dei Beatle più carismatici. Pittore, attore, disegnatore, performer, John ebbe modo di coltivare le sue velleità artistiche presso il Liverpool College of Art. Gran parte delle testimonianze delle sue opere saranno ospitate nella sala grande della Galleria Civica di Modena dal 13 settembre al 20 ottobre in cui si terrà la  mostra intitolata “All you need is love. John Lennon artista, attore, performer” ad ingresso completamente gratuito. All’interno della ricca esposizione, curata da Enzo Gentile, Marco Pierini, Antonio Taormina, vi si troverà, tra le varie cose,  la celebre serie di litografie, scandalosamente esplicite, raccolte sotto il titolo  “Bag One” che John regalò a Yoko Ono per le loro nozze e che furono poste sotto sequestro da Scotland Yard in occasione della loro prima apparizione alla London Arts Gallery nel 1970. John e Yoko agirono in forte sinergia nel campo della video-arte: tra fine anni 60 e inizi 70 realizzarono diversi video che saranno tutti presenti nella mostra: “Smile”, “Rape”, “Fly”, “Up Your Legs”  . John fu, tra l’altro, anche attore e non solo nei video dei Beatles: nel 1967 fu scelto, infatti, come protagonista del film “Come vinsi la guerra” il film di Richard Lester, nei panni del soldato Gripweed. Per tutti sarà, quindi, possibile ammirare le locandine del film in questione e altre decine di memorabilia raccolte per l’occasione.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI