Modena, l’artista coreano Nam June Paik in mostra
15 aprile 2013
Redazione (4050 articles)
Share

Modena, l’artista coreano Nam June Paik in mostra

Nam June Paik Apertura straordinaria in arrivo per la mostra “Nam June Paik in Italia” di Modena, che in occasione delle due imminenti festività del 25 aprile e del primo maggio farà orario continuato dalle 10.30 alle 19.30.

L’esposizione, visitabile sino al 2 di giugno e a ingresso gratuito, è attualmente allestita all’interno di Palazzo Santa Margherita e della Palazzina dei Giardini di Modena ed è interamente dedicata al noto ed estremamente eclettico sudcoreano, scomparso a Miami nel 2006.

Lui, uno dei protagonisti di spicco del movimento neo dadaista “Fluxus”, nella sua vita si è occupato di diverse forme d’arte, tanto da essere definito contemporaneamente compositore, performer, videoartista e, sicuramente, sperimentatore mediatico.

La mostra modenese, curata da Silvia Ferrari, Serena Goldoni e Marco Pierini e organizzata e coprodotta dalla Galleria civica di Modena e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena in collaborazione con Solares Fondazione delle Arti di Parma, intende quindi puntare l’attenzione sull’influenza che Nam June Paik ha avuto in Italia, a vent’anni esatti dalla vittoria del Leone d’Oro alla Biennale di Venezia del 1993.

Oltre cento i lavori esposti a Modena, in un percorso che si propone di ricostruire proprio il rapporto dell’artista con un Paese, il nostro, di cui è stato ospite assiduo dagli anni Settanta a tutti gli anni Novanta.

Intanto, per chi avesse intenzione di visitare l’esposizione questo sabato 20 aprile, segnaliamo che è in programma per le 15.00 una visita guidata a cura dello staff dell’istituto.

Per informazioni www.galleriacivicadimodena.it.

 

Tags Arte, Modena
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.