10 giugno 2012
Redazione (4056 articles)
Share

MILANO CAPITALE DELLO SPORT

Yuri Chechi

Un’estate a tutto sport quella che è iniziata venerdì scorso con la suggestiva Euroarena di  piazza Beccaria dove, fino al 1 luglio, tutti i giorni dalle 10 alle 24,  saranno trasmesse su maxischermo in alta definizione le partite degli europei di calcio 2012. Ma nella bella piazza appena pedonalizzata con vista Duomo italiani e stranieri in visita a Milano possono anche vedere i corti del Milano Film Festival e approfittare di musica, bar, tornei di biliardino, street soccer, il mini campo in cui si gioca tre contro tre per sfide in famiglia, a cura di USAcli e Attila srl.

«Milano si apre allo sport con decine di occasioni che puntano alla partecipazione attiva di cittadine e cittadini di tutte le età. Tutti possono appropriarsi di luoghi bellissimi e approfittare delle capacità organizzative di associazioni non profit e federazioni sportive con le quali abbiamo sviluppato un piano che proseguirà per tutta l’estate. Sport diffuso, da fare ma anche solo da guardare, come occasione di coinvolgimento in una città che con Domenicaspasso ha già dimostrato di volersi muovere molto» dichiara l’assessora allo Sport, Benessere, Tempo libero e Qualità della vita, Chiara Bisconti commentando il calendario di attività di queste settimane.

Sabato 9 giugno dalle 10 alle 17.30 il Playday che si è svolto all’ Arena dove l’associazione Playmore onlus ha organizzato 100 partite in un giorno in contemporanea con Quéretaro in Messico,  Roma, Vicenza, Dakar in Senegal, Brisbane in Australia a Catanzaro, Genova, Bitti in Sardegna. Ci sono tornei di calcio a cinque, una biciclettata a cronometro, partite amichevoli di badminton, mini rugby, gare di bocce, subbuteo, tennistavolo, volley e una speciale partita di Calcio Running, originale disciplina che unisce calcio e podismo,  squadre internazionali della community web GoKick.org, maschili e femminili. Inoltre giornalisti sportivi e associazioni e cooperative sociali  onlus per disabili fisici e psichici e una raccolta fondi per progetto Iraq di Emergency

Ancora, per tutto il weekend dalle 10 alle 19.30,  in piazza del Cannone dietro il  Castello Sforzesco, torneo 3 contro 3 di streetball organizzato dalla FIP, Federazione Pallacanestro. Milano apre gli 8 playgrounds che si svolgono in  cinque città italiane.

Venerdì 15 giugno e nei due giorni successivi, Casa Italia in tour, un vero villaggio olimpico in piazza Duomo, organizzato dal CONI, per avere un assaggio delle prossime Olimpiadi londinesi. Il vilaggio è aperto al pubblico e qui giovani, famiglie e bambini possono avvicinarsi allo sport e al mondo degli Azzurri, misurarsi con le discipline sportive e incontrare olimpionici come Antonio Rossi e Jury Chechi. Il Villaggio di Milano è la terza di quattro tappe italiane dopo Napoli e Torino e prima di Roma.

Sempre a giugno, il 23 e 24,  Summerbasket Playground una 3 contro 3 di squadre miste al campetto di Parco Sempione, organizzato da Uisp, un tour in tutta Italia con  finali a Pesaro dal 20 al 22 luglio.

Infine dal 27 luglio anche a Milano ci saranno le Olimpiadi di Londra infatti è aperto fino al 26 giugno il bando per l’organizzazione del Villaggio per le Olimpiadi. Il luogo prescelto è piazza del Cannone dove sarà possibile vedere tutte le gare e partecipare ad attività  ricreative e di divertimento. L’iniziativa sarà collegata a Vacanze a Milano.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.