Milano, al Museo della Scienza si conoscono i materiali
4 aprile 2013
Redazione (4056 articles)
Share

Milano, al Museo della Scienza si conoscono i materiali

museo scienza.jpgIn occasione dell’edizione 2013 del Salone del Mobile di Milano, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia apre al pubblico il rinnovato laboratorio interattivo Materiali, finalizzato a sottolineare l’importanza della scelta proprio dei materiali nella realizzazione degli oggetti che ci circondano.

Si tratta, in sintesi, di una sorta di officina, con tavoli da lavoro e attrezzi che permettono ai bambini di sperimentare in prima persona, sempre accompagnati da un animatore scientifico del Museo.

Il tutto avrà inizio, quindi, sabato 13, domenica 14 e domenica 21 aprile, giorni in cui sono previste una serie di attività speciali aperte ai visitatori e, in particolare, ai bambini. Saranno infatti proposti i primi percorsi a tema, secondo il calendario che riportiamo di seguito:

Sabato 13 e domenica 14 aprile

– “Tenere al caldo, tenere al freddo” (sabato alle 16.30; domenica alle 11 e 16. Ideale per bambini dagli 8 anni. Durata 45 minuti). Guanti da sci, thermos e borse termiche: durante il laboratorio i bambini potranno capire cosa succede quando scaldiamo o raffreddiamo un materiale

– “Proteggere dagli urti” (Sabato alle 15.30 e 17.30; domenica alle 10, 12, 15. Per bambini dagli 8 anni, durata 45 minuti). Gomme, schiume, membrane elastiche e materiali innovativi come il d3o: che cosa c’è nelle attrezzature sportive? Si analizzeranno, quindi, le scarpe da trial running e i paracolpi da motociclisti, scoprendo come agiscono, di quali materiali sono fatti e sperimentando alcune lavorazioni come la laminazione.

– “Liquidi, solidi, oppure?” (Sabato alle 14.30; domenica alle 14 e 17. Dagli 8 anni, durata 45 minuti). Lenticchie, chicchi di caffè e riso: si esplorerà il mondo dei materiali granulari per scoprire i loro comportamenti inaspettati.

Domenica 21 aprile

– “Ingegneria per tutti” (alle 11, 14 e 16. Dagli 8 anni, durata 45 minuti). Quanto è solido un terreno sabbioso e umido se scosso come durante un terremoto? Quanto è stabile un suolo in pendenza? Si scoprirà quanto è importante indagare queste situazioni per progettare le fondamenta degli edifici, un tunnel, i supporti che reggono gli oleodotti e per valutare il rischio di frane.

Il programma dettagliato e aggiornato di tutte le attività del Museo (mostre temporanee, visite guidate, laboratori interattivi) sarà disponibile all’indirizzo www.museoscienza.org/attivita

 

 

Tags Milano
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.