METTIAMOCI A CUCINARE

Mettiamoci a cucinare (Rizzoli, pp. 377, Euro 17,90) è un altro volume di cucina proposto da Benedetta Parodi, nominata ormai protettrice honoris causa delle tavole d’Italia. La giornalista con la passione per la cucina, forte dell’esperienza maturata in ambito televisivo, dove ha condotto programmi di cucina e ha lavorato fianco a fianco con chef internazionali, torna a proporre le sue sfiziose ricette. Il volume va a completamento dei precedenti, fornendo nuove ricette in grado di soddisfare le forchette più esigenti. Grazie ai consigli che Benedetta Parodi fornisce in Mettiamoci a cucinare, ogni giorno potrete proporre ai vostri ospiti delle portate fantasiose e gustose.

Ci sono giorni in cui gli amici si presentano all’improvviso e tu sei appena rientrata da lavoro-palestra-supermercato. Ci sono giorni in cui hai voglia di casa, giorni nei quali stare ai fornelli è un momento di relax e una coccola per chi si ama. Ci sono giorni in cui ti prudono le mani e ti vien voglia di dimostrare cosa sai fare, e così entri in cucina certa che riuscirai a stupire tutti. È pensando a questi stati d’animo che Benedetta ha avuto l’idea di questo nuovo libro, nel quale le ricette sono suddivise in tre sezioni: “Oggi ho poco tempo”, “Oggi mi impegno”, “Oggi voglio stupire”. Le pagine sono inoltre arricchite con ricette fotografate step by step, tavole a tema (e i menù perfetti da abbinare), piatti adatti a vegetariani, intolleranti al glutine e alle uova, indicazioni dei tempi di preparazione. L’autrice prosegue il dialogo intimo costruito negli ultimi anni con il suo pubblico e, anche nelle pagine colorate di questo nuovo volume, continua a condividere aneddoti di vita personale, episodi divertenti ed esperienze di successi (ma a volte anche utilissimi insuccessi) culinari.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI