Marco Travaglio in libreria con Viva il re!

viva il reMarco Travaglio è tornato in libreria con una nuova pubblicazione dal titolo “Viva il Re! Giorgio Napolitano, un presidente che trovò una Repubblica e ne fece una Monarchia”, edita sempre da Chiarelettere. Il libro sarà presentato a Napoli il  4 febbraio alle 18, presso la Libreria Feltrinelli di via Chiaia. Nei suoi numerosi testi il vicedirettore de Il Fatto Quotidiano ha tracciato un panoramica su quanto accaduto in Italia, da Tangentopoli ai Governi Berlusconi per arrivare alla stretta attualità con una nuova invettiva, questa volta sul Presidente della Repubblica. «Non è una biografia di Giorgio Napolitano – spiega l’autore in un’intervista pubblicata dalla casa editrice -. Piuttosto si tratta di un libro sul settennato del Presidente della Repubblica che pian piano ha deragliato dai binari costituzionali per diventare una figura fondamentale per il nostro Stato, creando Governi a sua immagine. Una figura sconosciuta alle democrazie e anche alle Monarchie costituzionali. Una figura molto simile a quella dei monarchi assoluti che furono fatti sparire dalle rivoluzioni liberali del 1700. E` una pretesa di impunità». 

Travaglio continua definendo Giorgio Napolitano «Capo dello Stato di Emergenza». Una nuova invettiva, dicevamo, quella del celebre giornalista che ancora una volta ha scritto un testo che farà certamente discutere, dopo i successi in teatro di Promemoria, Anestesia Totale ed E` Stato la Mafia.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI