Il libro di Louise Hay: “Puoi vivere una vita straordinaria”

 puoi vivere una vita straordinariaPrima di leggere “Puoi vivere una vita straordinaria” (MyLife edizioni), avevo già avuto modo di approfondire, attraverso altri libri, il pensiero di Louise Hay, ma questa nuova pubblicazione, scritta a quattro mani, mi ha consentito di aprire la mente a nuovi punti di vista. “Puoi vivere una vita straordinaria” non è un saggio, bensì è un dialogo tra due donne di età diverse, Louise Hay e Cheryl Richardson, fautrici del pensiero positivo, con il quale entrambe aiutano le persone a migliorare la qualità della vita. Louise e Cheryl riflettono sulle varie sfere della nostra esistenza, partendo da vicissitudini e aneddoti personali. Il libro, che è suddiviso in sette capitoli, ci spiega come affrontare i vari momenti della giornata, con suggerimenti su come vivere al meglio il risveglio, la colazione, la doccia, il lavoro, ma anche la lettura dell’e-mail e i vari pasti quotidiani, sino ai minuti che precedono il sonno. Louise sostiene che è importante allenare la mente a pensare correttamente, facendola uscire da quelle emozioni che scalfiscono la nostra armonia interiore, e quindi deteriorano il nostro corpo. In che modo? Con il metodo delle affermazioni. Per ogni fase della giornata e della vita ci sono frasi adatte che rafforzano la nostra autostima, perché modificano il nostro dialogo interiore. Frasi d’amore per ogni situazione, dunque. L’ultimo capitolo è forse quello che mi è servito di più, perché Louise e Cheryl discutono, in un’ottica completamente nuova per me,  della morte, intesa come passaggio in un’altra dimensione che nessuno conosce. Un evento del tutto naturale che evitiamo di affrontare perché esso ci fa sentire vulnerabili e a disagio, per un fatto prettamente culturale. Eppure, ciascuno di noi ha il diritto, secondo le autrici, di vivere questo passaggio nella maniera più serena possibile. “Puoi vivere una vita straordinaria” è un testo che fa riflettere. Nessuno nega che gli eventi negativi esistano, ma è il modo di affrontarli che può essere modificato con la forza delle parole. Ogni istante va inteso come una scoperta, una grande occasione che ci viene data per evolverci. «Siamo sempre al sicuro. E` solo un cambiamento. Dal momento in cui nasciamo ci prepariamo a essere abbracciati ancora una volta dalla Luce», si legge in questo delicato e coraggioso libro che si chiude con una serie di affermazioni e alcune foto delle autrici.

 

Puoi Vivere una Vita Straordinaria
L’ultimo eccezionale libro di Louise Hay
€ 18

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Fondatrice di Cultura & Culture. Giornalista, iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Laureata in lettere con il massimo dei voti (vecchio ordinamento) presso la Seconda Università di Roma, lavora a tempo pieno da diversi anni nel giornalismo. Ha lavorato con quotidiani e televisioni dell'Irpinia e del Sannio: Valtelesinanews, Buongiorno Irpinia, Telenostra e Ottopagine. Ha collaborato con Paolo Filippi per il programma "Cordialmente" e con Radio Sì di Bruxelles. Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 ha diretto la rivista a vocazione territoriale XD Magazine, che esce nelle province di Avellino e Benevento. A dicembre 2010 è uscito il suo primo romanzo "Conflitti" Tra il 2012 e il 2013 escono i primi due quaderni della serie: Le interviste di Maria Ianniciello. Il direttore di Cultura & Culture intervista Aldo Masullo e il fratello di Salvo D'Acquisto, Alessandro. Da gennaio 2016 è naturopata in formazione presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, presieduto da Raffaele Morelli. Su Cultura & Culture si occupa di benessere e naturopatia con un occhio sempre attento alla cultura. Pratica l'aromaterapia sia in gruppo che individualmente e fa consulti naturopatici.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI