La Gnam di Roma si arricchisce con l’opera di Chiara Dynys
19 aprile 2013
Redazione (4050 articles)
Share

La Gnam di Roma si arricchisce con l’opera di Chiara Dynys

libreriaSarà inaugurato martedì 23 aprile alle 18.00 l’ampliamento della collezione della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, che grazie alla donazione dell’opera di Chiara Dynys “Più luce su tutto” arricchisce le sue sale.

Un’opera, quella protagonista dell’inaugurazione, che è stata realizzata nel 2010 e che oggi viene donata dalla stessa artista e dalla Galleria Marie Laure Fleisch. Si tratta, nel dettaglio, di una libreria di grandezza modulabile per l’ambiente espositivo, composta da 150 libri in vetro e suddivisi in gruppi, alcuni dei quali, illuminati internamente, emanano luce.

L’installazione di Chiara Dynys è nata con l’obiettivo di privilegiare le opere su carta alle quali la libreria luminosa intende rimandare ed è stata realizzata per una mostra dal titolo omonimo, allestita proprio presso la galleria Marie-Laure Fleisch. Una libreria ideale, quindi, nonché un sorta di costruzione della propria memoria personale, interpretata dall’artista come una raccolta di libri, illuminati internamente da luci che ne esaltano i colori dipinti a mano e la trasparenza dei materiali.

Ma chi è Chiara Dynys? Si tratta di un’artista che lavora a Milano e che sin dall’inizio della sua attività, nei primi anni Novanta, ha agito seguendo un unico atteggiamento nei confronti del reale: identificare nel mondo e nelle forme la presenza e il senso dell’anomalia, della variante, della “soglia” che consente alla mente di passare dalla realtà umana a uno scenario quasi metafisico. Per fare questo l’artista utilizza materiali che vanno dalla luce al vetro, passando per gli specchi, la ceramica o il tessuto.

 

Tags Arte
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.