LA COLLEZIONISTA DELLE COSE PERDUTE

IN LIBRERIA

Isabel ha vent’anni e una passione tutta sua: collezionare cose che altri hanno abbandonato. Così, sogna la vita delle persone che le hanno possedute, l’amore di chi ha spedito la più tenera delle cartoline, la gioia di coloro che hanno conosciuto il mondo. E sogna timidamente di conquistare il cuore del ragazzo bello e taciturno che lavora con lei in biblioteca, dove Isabel restaura libri antichi. Finché un giorno, forse grazie all’abito vintage al quale non ha saputo resistere, vince ogni riservatezza e lo invita a una festa. Sarà una giornata memorabile, di preparativi e attese, scoperte e attimi di pura magia, rivelazioni e sorprese. Sarà il giorno del loro primo bacio. Questa la trama del libro La collezionista delle cose perdute di Alexis Smith, edito in Italia da Frassinelli.

Alexis Smith vive a Portland, in Oregon, lavora in una libreria e collabora con diverse riviste. La collezionista di cose perdute è il suo primo romanzo.

 

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento