31 luglio 2012
Redazione (4050 articles)
Share

LA CLASSIFICA DEI LIBRI PIÙ VENDUTI DI LUGLIO 2012

Estate tempo di relax e di letture sotto l’ombrellone. Quest’anno i libri delle vacanze preferiti dagli italiani, destinati a rimanere nella classifica dei più letti fino a settembre, appartengono alla trilogia di  E. L. James, che in Cinquanta sfumature di grigio e Cinquanta sfumature di nero (editore Mondadori), ci racconta la storia di Anastasia Steele, giovane studentessa incline dall’innamoramento facile, e del ricchissimo e giovane imprenditore Christian Grey. Non una storia in stile Harmony, dove tutto fila liscio e il lieto fine è assicurato perché il miliardario Grey nasconde un passato sentimentalmente torbido e denso di segreti: tra amore, sesso e misteri, l’autore tratteggia finemente la personalità del protagonista mettendo in luce i punti di forze e le oscurità dell’animo umano.

Tra i protagonisti dell’estate, il commissario più amato dagli italiani, Montalbano, protagonista di una nuova avventura. In Una lama di luce (editore Sellerio), Andrea Camilleri ci presenta un Montalbano più umano, insicuro e vulnerabile, tra clandestini che sbarcano a Lampedusa e una donna che si innamora del commissario.

Stabile da ormai tre mesi il toccante romanzo di Massimo Gramellini, Fai bei sogni (editore Longanesi). Scende invece il fantasy Rapture di Lauren Kate, che dopo un avvio positivo si assesta a metà classifica. Il romanzo racconta la storia tra Luce e l’angelo caduto Daniel che dovranno contrastare Lucifero, deciso a riscrivere la Storia per impadronirsi del mondo. A proposito di apocalisse, ecco che spunta tra i libri più letti di luglio l’ultimo romanzo di Glenn Cooper, L’ultimo giorno (editore Nord) che mescola religione e scienza, senza dimenticare l’attualità e la crisi economica. I personaggi sono profondi e ben definiti e non un pizzo di apocalittismo.

Ancora in classifica Se ti abbraccio non aver paura di Fulvio Ervas (Marcos y Marcos) e il rivelatorio “Sua santità. Le carte segrete di Benedetto XVI” di Gianluigi Nuzzi (Chiarelettere), così come “Léonie” di Sveva Casati Modignani (Sperling & Kupfer), incalzato però dall’ultimo romanzo di John Grisham, “Calico Joe”, che ci parla di uno sport (il baseball) e della storia di due uomini (rivali), ma soprattutto del rapporto tra pdri e figli. Entra in classifica l’ultimo romanzo di Michela Murgia, L’incontro (Einaudi), che ci racconta l’arrivo di uno straniero in una comunità sarda, un arrivo molto importante che contribuirà a far vivere al giovane protagonista il suo necessario periodo di formazione.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.