Indossare la Bellezza, in mostra la bigiotteria italiana
10 marzo 2016
Redazione (4043 articles)
Share

Indossare la Bellezza, in mostra la bigiotteria italiana

Il bijou parla una lingua che è fatta di bellezza e stile, ma è anche espressione della cultura di un popolo. Ed è per questo che a Casalmaggiore, in provincia di Cremona, è nato nel 1986 il Museo del Bijou, dove dal 19 marzo al 29 maggio 2016 si terrà la mostra “Indossare la Bellezza. La grande bigiotteria italiana”. Si tratta di una rassegna itinerante che – grazie all’impegno dell’esperta di gioielli, Bianca Cappello e del comune di Casalmaggiore – è stata allestita anche a Belgrado, riscuotendo una buona partecipazione di pubblico. Il visitatore in Lombardia potrà ammirare le creazioni d’importanti bigiottieri che hanno influenzato i gusti degli italiani; tra questi figurano Armani, Moschino, Angela Caputi, Ottavio Re, Clotilde Silvia, Corbella, Mazzucco Romano, Ercole Morelli, Ornella Bijou, Giuliano Fratti, Artigiana Fiorentina bigiotteria. Gli oggetti di bigiotteria, tutti Made in Italy, sono stati selezionati con attenzione da Bianca Cappello.

La mostra “Indossare la Bellezza. La grande bigiotteria italiana” sarà, dunque, un’occasione per riscoprire la nostra antica tradizione di bigiotteria, fatta di accessori audaci che esprimono diversi concetti con le loro forme variegate e i molteplici materiali, e per immergersi nell’unico museo del Bijou presente in Italia, in cui sono custoditi 20mila pezzi e molti utensili, immagini, macchinari, donati dal 1800 a oggi dalle industrie locali, non più attive, dai collezionisti privati e dalle aziende.

Guidati dal catalogo di Sillabe, potrete quindi compiere un viaggio nel mondo affascinante del bijou, un accessorio più popolare dello storico antagonista, cioè del gioiello scelto invece dalle classi sociali più elevate. La mostra “Indossare la Bellezza. La grande bigiotteria italiana” è stata organizzata con l’ausilio dell’associazione Amici del Museo del Bijou e gode del Patrocinio della Fondazione Cologni Mestieri D’Arte e dell’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado. Potete visitare l’esposizione dal lunedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18; la domenica e festivi invece dalle 15 alle 19. Il vernissage è in programma per il 19 marzo 2016 alle 17. Per info telefonare allo 0375284423; 0375205324.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.