In un libro l’amore di una tredicenne per il figlio del boss
24 marzo 2013
Carla Cesinali (506 articles)
Share

In un libro l’amore di una tredicenne per il figlio del boss

In libreria L’isola dei fiori di cappero di Vito Faenza – Edizioni Spartaco

image001-2Il libro – Luigi Barrica, del quotidiano La Repubblica, scrive «L’Isola dei fiori di cappero di Vito Faenza è un romanzo avvincente. Una storia straordinaria, in bilico tra speranza e realtà; tra cronaca nera e sceneggiatura “nevrotica” alla Agatha Christie: che inchioda il lettore dalla prima riga all’ ultima». Molte sono state le recensioni positive per un libro che racconta la storia di Anna, una ragazza di tredici anni che viene notata dal figlio del Boss. Attratta dalle automobili di grossa cilindrata, dai regali che riceve e dal rispetto che il ragazzo incute, la ragazza accetta le sue attenzioni. Questo errore, dettato dalla vanità, si trasforma ben presto in una pesante catena che solo la passione profonda di uno studente di Giurisprudenza, poi magistrato, riuscirà a spezzare. Una notizia di cronaca nera offre lo spunto per una travolgente storia d’amore raccontata da un attento osservatore di malavita organizzata. La trama, liberamente ispirata a vicende reali, finisce per diventare uno spaccato di quanto spesso avviene in certe zone del Sud e a volte anche nel resto d’Italia. Politici corrotti, la camorra che s’insinua nelle stanze del potere, guerre tra clan, attentati e raid omicidi, la paura che come una fitta cappa grigia soffoca la flebile voce di chi non ha la forza di ribellarsi. E poi la legge, che fatica a mettere ordine e che talvolta è costretta a calcare la mano per ottenere una giustizia parziale. Nessun eroe. Nessun vincitore. Solo una lotta per sopravvivere all’altro.

L’autore – Vito Faenza (1948), giornalista e saggista. Ha lavorato dal 1976 a l’Unità, di cui è stato anche inviato speciale. È stato corrispondente di Panorama da Napoli fino al 1984; ha lavorato per Il Messaggero fino al 1996. Collaboratore dell’agenzia radio Area e dell’agenzia stampa Agi, nel 2000 è entrato a far parte del Corriere del Mezzogiorno di cui è stato responsabile della redazione casertana. Esperto di criminalità organizzata e terrorismo nazionale e internazionale, è autore di numerosi saggi. Dal 2004 al 2010 è stato segretario dell’Osservatorio sulla camorra e sull’illegalità, curando la pubblicazione del relativo bollettino mensile.

L’evento –  Il libro sarà presentato domani alla Feltrinelli di via Tommaso d’Aquino, alle 18. Con l’autore intervengono Marco Demarco e Isaia Sales.

 

 

 

Tags editoria
Carla Cesinali

Carla Cesinali

Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.