Il nuovo romanzo di Alessandro D’Avenia tra i libri più venduti

 

Alessandro D'Avenia ciò che inferno non èTantissime novità nella classifica dei dieci libri più venduti della settimana dal 27 ottobre al 2 novembre 2014, stilata da Arianna +. Al primo posto della top ten si colloca ancora Andrea Camilleri con “Morte in mare aperto e altre indagini del giovane Montalbano” (Sellerio Editore Palermo, euro 14). Sul podio con il giallista siciliano ci sono al secondo posto “Ciò che inferno non è” (Mondadori, euro 19), nuovo romanzo di Alessandro D’Avenia e al terzo “Io sono con voi. Catechismo per l’iniziazione cristiana dei fanciulli (6-8 anni)”, a cura della Conferenza episcopale italiana (Libreria Editrice Vaticana, euro 5,50 ). Al quarto e quinto posto si classificano “Smith & Wesson” (Feltrinelli, euro 10) di Alessandro Baricco  e “Venite con me. Catechismo per l’iniziazione cristiana dei fanciulli (8-10 anni)” a cura della Conferenza episcopale italiana (Libreria Editrice Vaticana, euro 5,50 ). Oltre metà top ten si posizionano, dal sesto all’ottavo scalino, “Il guardiano del faro” (Marsilio, euro 18,50) di Camilla Läckberg, “Storia della bambina perduta. L’amica geniale” (E/O, euro 19,50) di Elena Ferrante e  “I giorni dell’eternità. The century trilogy” (Mondadori, euro 25) di Ken Follett. In coda ci sono “Colpa delle stelle” (Rizzoli, euro 16) John Green e “Il telefono senza fili” (Sellerio Editore Palermo, euro 13) di Marco Malvaldi.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Aromaterapeuta. Diplomata in Naturopatia presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. Lavora sia in gruppo che individualmente con consulenze naturopatiche e sedute di aromaterapia. Giornalista pubblicista. Scrive di benessere, aromaterapia, motivazione al femminile, LifeStyle. Ama la Cultura, in particolare il cinema. Lettrice vorace. Si è laureata in Lettere nel 2005 presso la Seconda Università di Roma con il massimo dei voti.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI