I 10 COMANDAMENTI PER AIUTARE I NOSTRI FIGLI A CRESCERE

Genitori disorientati e figli tiranni. Mamme tigri e papà ricotta. Figli bamboccioni e intimoriti da un futuro senza speranza. In questa società liquida, senza più riferimenti certi, le relazioni famigliari sono in crisi e rischiano di farne le spese gli adulti di domani, che crescono sospesi tra il desiderio di avere tutto e subito e la fatica di impegnarsi per un futuro pieno di incertezze. Le regole del mercato hanno contaminato sempre più la vita di tutti e i primi a farne le spese sono i nostri figli che, attratti da una felicità a base di consumi ed eccitazione, sembrano incapaci di cercare e approdare ai significati profondi che danno senso all’esistere e che permettono la vera realizzazione di sé. La crisi dei giovanissimi riflette la crisi del mondo adulto, sempre più fragile e alla ricerca di nuovi comandamenti sui quali fondare il proprio ruolo. Le nuove sfide dell’educazione in 10 comandamenti. Per aiutare i nostri figli a crescere (Franco Angeli Editore, 176 pagg., 20 euro) fornisce ai genitori e agli educatori una mappa di nuovi principi su cui fondare il progetto educativo della generazione nata e cresciuta all’inizio del terzo millennio. Principi che, in un mondo dove tutto è relativo, gli autori elevano alla funzione di “comandamenti”, per aiutare gli adulti a presidiare un ruolo che oggi è più che mai necessario. Con riflessioni, domande guidate, proposte di visione di film, racconti e storie di vita, questo libro si trasforma in una vera e propria bibbia laica per genitori alla ricerca di una nuova luce con cui illuminare il percorso delle nuove generazioni verso la realizzazione di sé.

Michela Fogliani, psicologa, psicoterapeuta e psicopedagogista, è docente di Psicologia e Pedagogia al Liceo delle Scienze Umane “A. Cairoli” di Pavia. È socio fondatore della Società Italiana di Terapia Dialettico Comportamentale e si occupa in particolare del trattamento dei disturbi dello spettro impulsivo, dei disturbi ansioso-depressivi e della personalità. Vive e lavora a Pavia, è sposata e ha due figli di cinque e otto anni.

Alberto Pellai, medico, psicoterapeuta dell’età evolutiva, lavora come ricercatore presso il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Milano, dove si occupa di prevenzione in età evolutiva. Ha pubblicato molti libri per bambini, genitori ed insegnanti, tra cui Nella pancia del papà, Mamma cos’è l’amore e Le parole non dette (FrancoAngeli); E ora basta e Questa casa non è un albergo (Kowalski editore). Dirige le collane I libri del papà (Edizioni San Paolo) e Parlami del cuore. Favole per bambini di educazione emotiva (Centro Studi Erickson). Nel 2004 il Ministero della Salute gli ha conferito la Medaglia d’argento al merito in Sanità Pubblica.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI