HOMO FABER: IL RITORNO DEL FARE CONTEMPORANEO
4 agosto 2012
Redazione (4050 articles)
Share

HOMO FABER: IL RITORNO DEL FARE CONTEMPORANEO

Sissi, Abitante

Dall’8 novembre al 6 gennaio presso le sale della Rocchetta al Castello Sforzesco, è aperta la mostra Homo Faber. Il ritorno del fare nel contemporaneo. L’esposizione a cura di Mimmo di Marzio in collaborazione con Nicoletta Castellaneta, mette in relazione i tesori del Castello esposti negli spazi dei musei di Arte Applicata con i lavori di artisti contemporanei di livello internazionale, che si contraddistinguono per l’estremo uso della manualità nelle tecniche e nei materiali utilizzati. L’affascinante percorso che si snoda, attraverso le prestigiose sale espositive della Rocchetta, che comprendono le Civiche Raccolte d’Arte Applicata e il Museo degli Strumenti Musicali, coinvolge oltre trenta artisti contemporanei che si esprimono attraverso le più diverse forme artistiche: disegno, pittura, scultura, installazione, opere site specific e video.

In esposizione sono presenti lavori di: Herman Bas, Bertozzi e Casoni,  Alighiero Boetti, Michael Borremans, Mario Ceroli, , Matt Collishaw, Vanni Cuoghi, Wim Delwoye, Fulvio Di Piazza, Natalie Djurberg, DTao, Federico Guida, Giovanni Iudice, Liu Jianhua , Titus Kaphar, Javier Marin, Marco Mazzoni, Beatriz Millar, Alfredo Rapetti Mogol, Elena Monzo, Wangechi Mutu, Moataz Nasr, Davide Nido, Luigi Ontani, Grayson Perry, Marc Quinn,  Marcus Shinwald, Sissi, Carlo Steiner, Lee Sung Kuen, Tarshito, Pascale Marthine Tayou e Kehinde Wiley. Accompagna la mostra un catalogo pubblicato da Edizioni Allemandi & C. con testi critici di Mimmo Di Marzio e Nicoletta Castellaneta.

INFORMAZIONI MOSTRA
Titolo: Homo faber. Il ritorno del fare nel contemporaneo
A cura di: Mimmo Di Marzio in collaborazione con Nicoletta Castellaneta
Sede: Castello Sforzesco, La Rocchetta: Museo di Arte Applicata e Museo degli Strumenti Musicali
Piazza Castello, 20121 Milano
Date: 8 novembre 2012 – 6 gennaio 2013
Inaugurazione: mercoledì 7 novembre, ore 18
Ingresso: con biglietto della visita ai Musei del Castello Sforzesco
Catalogo: Edizioni Allemandi & C. con testi critici di Mimmo Di Marzio e Nicoletta Catellaneta
Informazioni: Infopoint Castello Sforzesco tel. 02 88463700 www.milanocastello.it

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.