Gabriele Cirilli, il comico-cuoco autore di un libro di ricette

Gabriele CirilliRidere fa bene. E`accertato! Se poi a una bella risata, abbiniamo del buon cibo, magari cucinato con passione, il gioco è fatto. Come suggerisce Gabriele Cirilli che è in libreria con un manuale di ricette dal titolo “Non si butta via gnente”, ricordi e ricette da conservare”, edito da Salani. Cirilli è un comico e un presentatore straordinario. Lo abbiamo visto a Zelig con “Chi è Tatiana?!” e al reality di Rai Uno “Tale e Quale Show”, dove si esibisce come imitatore. Cirilli è quindi un uomo di spettacolo a 360 gradi, tanto che unisce le sue doti di comico con quelle di presentatore e attore. E adesso questo maestro della risata ha scritto anche un libro di cucina, rivelandosi così un ottimo chef.

Nel testo sono raccolte le ricette che lo stesso autore definisce dei ricordi, perché lui nel libro spiega come fare quelle pietanze del “cuore”, cioè quei cibi di una volta, fatti, afferma, “a occhio”. Quelle pietanze che ha gustato da bambino e che gli ricordano sentimenti e sensazioni sopite. E molti sono i pareri positivi sulle sue doti culinarie. Federico Moccia, per esempio, dice di lui che «è un abilissimo cuoco del sorriso e che sa far ridere in ogni situazione del vivere quotidiano».

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI