Festivaletteratura 2014, Mantova pioniera dei Festival

10 Logo_FestivaletteraturaErmanno Rea e Diego De Silva, Stefano Benni ma anche Angela Terzani Staude, moglie del famoso repoter Tiziano Terzani, Michael Cunningham, Pierre Lamaitre, Jeremi Rifkin e Jonathan Gottschall (solo per citare alcuni ospiti): questo e molto altro ancora è il Festivaletteratura di Mantova, la kermesse letteraria più famosa del Bel Paese che compie 18 anni. Nato nel 1997, il Festivaletteratura è diventato un polo d’attrazione per letterati e amanti della lettura e della cultura in genere, ponendo al centro dei suoi numerosi e variegati appuntamenti  i nuovi talenti nazionali e internazionali. Una scelta vincente, riproposta anche per l’edizione 2014 che si svolgerà dal 3 al 7 settembre 2014. Nel ricco programma, tra gli autori emergenti, leggiamo nomi come Adriana Lisboa, Tommy Wirienga, Oliver Rohe, David Wagner e molti altri. E non mancano personalità affermate della letteratura, come il Premio Pulitzer Elizabeth Strout. Nel corso degli eventi si affronteranno tematiche di attualità e argomenti di carattere storico; in occasione del centenario del primo conflitto mondiale si parlerà della grande guerra, saranno rilette le biografie di figure del Novecento in una chiave moderna, sono previsti incontri di poesia e sulla tematica delicata dell’emigrazione, esaminata da un duplice punto di vista che tiene in considerazione l’opinione e la sensibilità di chi si sente straniero in casa sua. Molti anche gli eventi collaterali, come i laboratori di scrittura. Il tutto per far diventare Mantova ancor di più un luogo di scambio tra le varie istituzioni locali e nazionali, come sottolinea Marzia Corraini del Comitato del Festivaletteratura, la quale esprime la propria soddisfazione per un evento che «ha aperto la strada dei festival» e che resiste al trascorrere degli anni, facendoci capire che dopotutto «i libri servono ancora a qualcosa».

Programma 2014 (Scarica qui)

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Fondatrice di Cultura & Culture. Giornalista, iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Laureata in lettere con il massimo dei voti (vecchio ordinamento) presso la Seconda Università di Roma, lavora a tempo pieno da diversi anni nel giornalismo. Ha lavorato con quotidiani e televisioni dell'Irpinia e del Sannio: Valtelesinanews, Buongiorno Irpinia, Telenostra e Ottopagine. Ha collaborato con Paolo Filippi per il programma "Cordialmente" e con Radio Sì di Bruxelles. Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 ha diretto la rivista a vocazione territoriale XD Magazine, che esce nelle province di Avellino e Benevento. A dicembre 2010 è uscito il suo primo romanzo "Conflitti" Tra il 2012 e il 2013 escono i primi due quaderni della serie: Le interviste di Maria Ianniciello. Il direttore di Cultura & Culture intervista Aldo Masullo e il fratello di Salvo D'Acquisto, Alessandro. Da gennaio 2016 è naturopata in formazione presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, presieduto da Raffaele Morelli. Su Cultura & Culture si occupa di benessere e naturopatia con un occhio sempre attento alla cultura. Pratica l'aromaterapia sia in gruppo che individualmente e fa consulti naturopatici.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI