Ecco come coltivare ortaggi di successo

Invito Ciccarese - Orticola-1Se negli anni Ottanta, l’italiano della cosiddetta classe media “rinnegava” la società contadina del 1950, inneggiando al progresso e all’industrializzazione, oggi si guarda indietro, spesso con nostalgia. La voglia di verde e del contatto con la natura viene avvertita come un’esigenza, tanto che sempre più persone si dedicano al giardinaggio e alla coltivazione degli ortaggi. Basta andare in libreria per rendersi conto di questo cambio di tendenza: molti sono infatti i manuali in commercio sul giardinaggio e in particolare sulle tecniche per coltivare l’orto. In realtà, come spiega Davide Ciccarese,  autore del libro, “Orto. Corso di sopravvivenza. Dal balcone al campo: come coltivare ortaggi con successo”, edito da Ponte delle Grazie, la teoria senza la pratica serve a ben poco! «Per imparare, bisogna esercitarsi. Il mio testo è un manuale di cucina, da cui partire per far crescere il vostro orto ed eventualmente approfondire gli spunti teorici che esso offre», sostiene Ciccarese. Nel libro l’autore, che è un agronomo, forte della sua esperienza diretta, mette a punto una breve e pratica guida, dedicata ai principianti e utilissima anche per i coltivatori già esperti. Ciccarese suggerisce soluzioni per progettare, realizzare e coltivare un orto, sia in campagna sia in città, anche in pochissimo spazio. Nella guida l’agronomo traduce con un linguaggio semplice e diretto in comode ricette le tecniche di coltivazione biologica e naturale. La filosofia dell’orto di Ciccarese si basa un un concetto fondamentale da cui si deve partire, cioè sull’importanza di seguire il ritmo delle stagioni e soprattutto sulla grande responsabilità nei confronti della terra, madre generosa ma bisognosa delle nostre cure e soprattutto del nostro amore.

L’autore – Davide Ciccarese, laureato in Agraria, ha svolto parte dei suoi studi universitari in Francia presso l’Istituto nazionale di ricerche agricole (inra) specializzandosi sui temi dell’agricoltura periurbana. Si occupa della realizzazione di fattorie didattiche, orti urbani e sviluppo delle aziende agricole. Collabora con la rivista Imprese Agricole, occupandosi in particolare di tematiche alimentari e, dal 2008, al progetto Cuccagna per i temi relativi ad ambiente e alimentazione. Ha realizzato workshop su orticoltura, piante spontanee e alimentazione. È presidente dell’associazione Nostrale, progetto nato per promuovere il consumo consapevole e la realizzazione di progetti di sviluppo agricolo sostenibile. Membro del coordinamento del ForumAgricoltura Sociale Lomabardia, con Ponte alle Grazie ha pubblicato Cucinare con le erbe selvatiche (2011) e Il libro nero dell’agricoltura (2012).

L’evento – Il libro sarà presentato a Milano, presso i giardini pubblici Indro Montanelli, via Palestro 13, il 12 maggio 2013, alle 15, nell’ambito di Orticola 2013, stand 59. Interviene con l’autore Massimo Cirri.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI