12 dicembre 2012
Redazione (4056 articles)
Share

DUE PASSI TRA LE NUVOLE

Sarà presentato venerdì 21 dicembre 2012 alle 17,30 presso la Sala grande di Palazzo Chigi il terzo romanzo di Elena Ana Boata, Due passi tra le nuvole (Croce Libera, pp 102, Euro 14,00). Un romanzo maturo e lucido quello della Boata, che anni fa esordì con Lei e Irene, destando interesse tra i lettori, per il suo stile leggero e convincente. Ora si cimenta in un quadro d’autore in cui i personaggi recitano tutti un ruolo importante. Ne scaturisce una rappresentazione perfetta di quella che è la società contemporanea, fatta di minimalismi, di problematiche quotidiane, di storie d’amore, a volte armoniche, a volte tormentate. I protagonisti soffrono e patiscono le vicissitudini in cui ogni lettore può riconoscersi, e trascorrono quei momenti felici che danno la forza di vivere e di comprendere che l’amore è il motore unico dell’esistenza umana. Una coppia gay dà l’esempio di quanto un rapporto di coppia possa essere sereno e duraturo, una bambina dona l’entusiasmo e la voglia di vivere a una ragazza madre rimasta sola, la famiglia riesce a ridare la voglia di vivere a una ragazza che subisce ferite apparen-temente insanabili. Ci sono tutti gli ingredienti nella storia, dalla forma letteraria ai con-tenuti narrativi, che ci permettono di dire che questo libro della Boata può essere ritenuto, da chiunque ami leggere, piacevole, emozionante, irrinunciabile. Intervengono alla presentazione, oltre all’autrice, Maria Laura Perilli, Critica d’arte; Danila Bonito, giornalista; Sonia Martelloni, professoressa d’arte e regista di teatro; Fabio Corce, editore.

L’autrice – Elena Ana Boata, giovane autrice che vive e lavora a Roma, amante della letteratura, della poesia e della fotografia. Con questo romanzo Due passi tra le nuvole è al suo terzo successo letterario, che arriva dopo Il Viaggio di Anna del 2007,edito da Phasar, e Lei e Irenedel2009, sempre con Edizioni Libreria Croce. Ha pubblicato inoltre numerose poesie, vincitrici di concorsi letterari. Attualmente lavora a un libro di filastrocche e storie per bambini. In quest’opera ha voluto, con lo stile semplice che contraddistingue la sua scrittura, raccontare storie del nostro tempo in cui molti di noi si possono riconoscere.

Tags editoria
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.