Cultura, in un libro ventiquattro interviste per i beni culturali

scenedaunpatrimonioE’ da poco uscito il libro Scene da un patrimonio, Ventiquattro interviste per capire e rilanciare il settore dei beni artistici, di Antonio Carnevale e Stefano Pirovano, a cura di Galaad Edizioni.

Il libro – Il testo raccoglie ventiquattro interviste a personaggi che, con sensibilità, dedizione e competenza, svolgono un ruolo di primo piano nel mondo dell’arte. Direttori di musei, galleristi, collezionisti, politici, amministratori, manager culturali, critici e storici dell’arte, sollecitati dalle puntuali domande dei curatori del volume, ripercorrono le tappe fondamentali della propria attività e, muovendo dall’esperienza operativa maturata nel rispettivo settore di appartenenza, analizzano una serie di questioni cruciali per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio artistico italiano: gli effetti della crisi economica sulla condizione dei beni culturali italiani; il rapporto spesso conflittuale fra uffici centrali e periferici di tutela e il connesso dibattito fra accentramento e delocalizzazione; le variazioni del gusto del pubblico in funzione delle politiche culturali; il rapporto fra produzione industriale e cultura; le criticità legislative e fiscali; i limiti dell’istituto della notifica; la questione della didattica e della produzione artistica contemporanea; lo svilimento delle professionalità del settore e la necessità di una formazione più completa e aggiornata; l’adeguamento del sistema museale e delle sue proposte alle domande provenienti da nuovi tipi di pubblico, agli stili di vita contemporanei e all’evoluzione del contesto urbano. E ancora: i restauri, i grandi temi della conservazione e valorizzazione, la politica dei prestiti delle opere e il fenomeno delle mostre blockbuster. Tutto questo senza rinunciare alla elaborazione di idee, progetti, soluzioni per sostenere e rilanciare il settore, alla descrizione dei tanti modelli di gestione virtuosa attivi nel nostro paese e delle varie, a volte possibilissime, proposte di riforma del Ministero dei Beni Culturali. Le interviste raccolte in questo volume restituiscono dunque un’immagine nitida e dettagliata del sistema dei beni artistici italiani, dei suoi mali ma anche e soprattutto dei rimedi che potrebbero rimetterlo in salute senza sforzi o investimenti eccessivi, con l’obiettivo di offrire un servizio utile non solo a esperti d’arte, addetti ai lavori, studenti o semplici appassionati, ma anche a chi, in un futuro prossimo, sarà chiamato a guidare il Ministero dei Beni Culturali.

Gli autoriAntonio Carnevale, giornalista professionista, laureato in lettere moderne con indirizzo storico artistico, è redattore delle pagine culturali di Panorama.

Stefano Pirovano, è giornalista indipendente specializzato in arti visive e autore del sito web theartpriest.com. I suoi articoli sono stati pubblicati su Panorama, Velvet, CasAmica, Io Donna, Dove, Antiquariato, Must. Nel 2008 è stato finalista della seconda edizione del Premio Nazionale DARC MAXXI per la storia e la critica dell’arte italiana contemporanea. Nel 2010 ha pubblicato Forma e Informazione per Johan&Levi.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI