Cultura, Il Maggio dei libri: tanti eventi per la lettura
17 aprile 2013
Redazione (4056 articles)
Share

Cultura, Il Maggio dei libri: tanti eventi per la lettura

top-ten-libriIl mese di Maggio è dedicati ai libri. Torna infatti la terza edizione de Il Maggio dei Libri, la campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO. La campagna si avvale inoltre del supporto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dell’Unione delle Province d’Italia e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

La campagna – Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, la campagna inizia il 23 aprile, in coincidenza con la Giornata mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore, prosegue con la Festa del Libro che si amplia dal 23 al 27 maggio e, altra novità dell’edizione 2013, si prolunga fino al termine del mese, concludendosi il 31 maggio. Quest’anno sono tre i claim scelti per rappresentare e accompagnare l’iniziativa: Parti con noi, Fuggi con noi e Abbuffatevi. Tre suggestioni – testuali, grafiche, ideali – che sottintendono lo spirito dell’intera campagna e lo straordinario potenziale dei libri e della lettura: strumenti che permettono di rimettersi in movimento (sconfiggendo anche la paralisi mentale e fisica della crisi), di evadere dalle prigioni spesso un po’ troppo grigie del quotidiano e di nutrire virtuosamente la propria mente. Oltre a rilanciare con nuove parole-chiave e nuovi eventi, l’edizione 2013 conferma alcuni dei capisaldi che sono stati determinanti per il successo dei primi due anni della campagna: dall’impegno a portare i libri al di fuori dal loro contesto abituale (conquistando scuole, circoli, parchi, associazioni culturali e persino uffici postali e treni, grazie a un accordo di partnership con Poste Italiane e Italo), all’obiettivo di coinvolgere anche coloro che ancora non hanno scoperto il piacere della lettura, all’attenzione particolare rivolta a settori fondamentali per il rilancio culturale, sociale e generazionale del paese, come il Web, la scuola e i giovani. Proprio ai lettori più giovani sono dedicati numerosi progetti, come Leggere… mi piace (concorso rivolto ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie, invitati a descrivere il loro rapporto con i libri attraverso una realizzazione grafica o un prodotto audiovisivo, informazioni su www.cepell.it ); Amo chi legge… e gli regalo un libro, mirato al sostegno delle biblioteche scolastiche e di pubblica lettura, e il concorso è-book, rivolto ai ragazzi universitari (promossi da AIE-Associazione Italiana Editori); La Valigia dei Libri, il viaggio itinerante che – dopo gli ottimi riscontri del 2012 – riporta scrittori importanti del panorama nazionale nelle classi di scuole elementari, medie e superiori e Cartoline da un libro (gioco letterario in collaborazione con Repubblica@Scuola). Si rinnova anche l’appuntamento con il Premio Il Maggio dei Libri, dedicato alla valorizzazione dei cinque migliori progetti di promozione della lettura aderenti alla campagna. Curato dal Centro per il libro e la lettura, il premio sarà nuovamente suddiviso in cinque differenti categorie, a conferma della grande varietà ed eterogeneità delle iniziative: biblioteche, scuole, associazioni culturali, strutture sanitarie e di reinserimento (ospedali, carceri, comunità terapeutiche), librerie.

I numeri dello scorso anno – Nel 2012, Il Maggio dei Libri ha raccolto 2.400 adesioni (il 93% in più dell’edizione precedente) dal 23 aprile al 23 maggio. Circa 27.500 utenti hanno commentato, discusso e condiviso le tematiche lanciate dalla campagna e la piattaforma online ha raccolto 50mila visite, con oltre un milione e 600mila contenuti visitati. Considerato l’elevato interesse sociale dell’iniziativa, oltre 220 emittenti radiofoniche (tra cui 5 nazionali) e 30 testate (tra periodici e quotidiani) hanno contribuito concedendo gratuitamente spazi pubblicitari. La copertura dei media ha compreso oltre 1.200 articoli su carta stampata e Web, dedicati alla campagna nel suo complesso o alle singole iniziative.

 

Tutte le informazioni su come aderire alla campagna sono su www.ilmaggiodeilibri.it , mentre per contatti, condivisione di esperienze e interazioni social, il Maggio dei Libri è su Facebook, all’indirizzo www.facebook.com/ilmaggiodeilibri. Sono disponibili anche le applicazioni gratuite per smartphone, compatibili per sistemi operativi Android e iOS (Apple).

 

Tags editoria
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.