COME RIPARARE L’ITALIA

Idee concrete per creare lavoro, proteggere le risorse idriche e salvare il Paese dal dissesto idrogeologico. Come riparare l’Italia (Dalai Editore, pp. 256, Euro 18,00), un libro prezioso per chi vuole capire la rivoluzione dell’Economia dell’Acqua, in uscita a ottobre. Spendiamo 5 mld di euro l’anno dal dopoguerra solo per risarcire e riparare i danni dei disastri naturali (alluvioni, frane, terremoti, incendi) e siamo il Paese con più rischi e meno prevenzione del mondo. Il dissesto idrogeologico interessa 6.633 comuni, l’82% del totale, con aree edificate che rischiano di smottare o finire sott’acqua, e negli ultimi tre anni sono triplicati gli eventi estremi e i disastri, dalle Cinque Terre alla Sicilia, in assenza di politiche per la sicurezza che non vanno oltre gli annunci. Eppure si può invertire la rotta, e questo libro ci spiega come. Lanciando la Blue Economy per difenderci dagli effetti dei cambiamenti climatici e prevenire il dissesto, mettere al sicuro ambiente e ciclo dell’acqua. Il libro offre anche casi studio europei e di tre fiumi (Po, Tevere e Arno), soluzioni per sbloccare 65 mld di investimenti per il servizio idrico dopo la nascita dell’Autorità nazionale dell’acqua, e altri 40 per la difesa del suolo, con una visione industriale e moderna. Pagine che invitano a riflettere e a cambiare.

Erasmo D’Angelis è Presidente di Publiacqua, il gestore del servizio idrico della Toscana centrale. Giornalista professionista, ha lavorato per la Rai e per «il manifesto». Ha una lunga militanza ambientalista e con Legambiente ha ideato la rassegna Eco-lavoro, promosso Goletta Verde, Treno Verde. Per BCDe ha scritto, con Alberto Irace, Il valore dell’acqua (2011).

Alberto Irace lavora ai massimi livelli di management di ACEA, il principale operatore italiano del servizio idrico. Amministratore delegato di diverse aziende del settore in Toscana è profondo conoscitore delle dinamiche industriali e di regolazione del settore in Italia e all’estero. Ha scritto con Erasmo D’Angelis Il Valore dell’acqua.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI