14 gennaio 2013
Redazione (4050 articles)
Share

BIENNALE ARTISTI MEDITERRANEO, C’È L’INTESA

Firmato questa mattina il protocollo di intesa per la Biennale dei giovani artisti del Mediterraneo del 2013 che si terrà ad Ancona, alla Mole Vanvitelliana, nell’ambito degli eventi previsti in occasione dei 2400 anni di fondazione della città.

Si tratta di una grande manifestazione internazionale di cooperazione, ricerca culturale e rigenerazione di spazi urbani dedicata all’arte giovane che da 15 edizioni fa emergere le ultime tendenze di varie discipline in una rete di 22 paesi legati al Mediterraneo. Per diventare sede della Biennale il capoluogo aveva superato una attenta selezione da parte dell’organismo internazionale che la indice e la co-organizza insieme a partner pubblici e privati del territorio.

Stamane il sindaco Fiorello Gramillano per il Comune di Ancona, l’assessore alla Cultura e Turismo Andrea Nobili per il Fondo Mole e Krista Mikkola, presidente dell’associazione che organizza la Biennale hanno proceduto alla firma dell’atto relativo alla manifestazione che si intitolerà “Mediterranea, giovani artisti alla biennale di Ancona 2013” e che si svolgerà dal 6 al 9 giugno alla Mole. La sezione espositiva sarà visitabile gratuitamente per il pubblico per 30 giorni, quindi fino al 9 luglio. I giovani artisti internazionali presenti saranno oltre 200 e le discipline artistiche rappresentate saranno quelle delle arti visive e performative, design, cinema, musica, scrittura, danza e teatro.

«Sono certo che questo appuntamento darà grande lustro alla nostra città – afferma Andrea Nobili – confermando così quella vocazione culturale e, al contempo internazionale di Ancona che in questa maniera rinsalda i propri storici legami con tutta l’area del Mediterraneo. Il capoluogo dorico ribadirà così anche quella funzione di vetrina per i giovani talenti e spazio d’eccellenza per la sperimentazione culturale. Del resto giungiamo a questo appuntamento  proprio grazie anche  alle  positive esperienze già realizzate con manifestazioni del calibro di Amo la Mole e Adriatico Mediterraneo. Questa Biennale costituirà un buon viatico per celebrare degnamente i 2400 anni di fondazione del capoluogo».

Il bando per partecipare alla manifestazione, età massima 35 anni, è già disponibile sul sito www.bjcem.org/call/ e il temine ultimo per presentare la propria candidatura è il 27 gennaio.

Tags Arte
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.