AD AVELLINO ASPETTANDO IL GIFFONI

In Campania non c’è solo il Giffoni ma c’è anche Aspettando il Giffoni, la singolare manifestazione che si svolge ad Avellino. L’evento si è aperto il 21 maggio e si concluderà l’11 luglio con il recital di Tosca. Tra queste due date una serie di eventi prestigiosi, come  il concerto di Franca Masu che porta in Irpinia Sentidos, le composizioni in lingua catalana, castigliana, portoghese e napoletana. L’evento si terrà domani sera, 19 giugno 2012, presso l’auditorium della Banca della Campania alle 21. Il giorno successivo invece Aspettando il Giffoni ospita, sempre presso l’auditorium della Banca della Campania, la manifestazione più importante del panorama letterario italiano: Il Premio Strega. Previsto infatti per le 18.30 l’incontro con i cinque finalisti dell’importante rassegna. Una kermesse dunque da non perdere e che sino alla fine di luglio riserverà moltissime sorprese.

FRANCA MASU

Figlia d’arte e insegnante di lettere riconvertita a cantante appassionata, Franca Masu è l’esponente più internazionale della lingua e della antica cultura catalana ancora vive nel piccolo centro marinaro di Alghero, città di soli 50.000 abitanti in Sardegna, terra che conserva ancora l’eredità dello splendore medievale della Corona catalano-aragonese.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Aromaterapeuta. Diplomata in Naturopatia presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. Lavora sia in gruppo che individualmente con consulenze naturopatiche e sedute di aromaterapia. Giornalista pubblicista. Scrive di benessere, aromaterapia, motivazione al femminile, LifeStyle. Ama la Cultura, in particolare il cinema. Lettrice vorace. Si è laureata in Lettere nel 2005 presso la Seconda Università di Roma con il massimo dei voti.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI