A Palermo un incontro di poesia, arte ed… emozioni

LocandinaDall’incontro di letteratura, arte e musica può solo nascere un evento meraviglioso, emozionante e coinvolgente proprio come quello che si è tenuto il 9 maggio a Palermo presso la Libreria Macaione – Spazio Cultura. Luogo perfetto che accoglie ormai dal 1943 eventi culturali e letterari all’insegna di una cultura non massificata, ma libera e vera. Organizzatori dell’incontro, ritratti nella foto, sono Luigi Pio Carmina, esordiente nel 2011 con “Racconti hunderground”, e Salvuccio Barravecchia, autore di “Divina ironia”.

Ancora più bello è l’incontro con artisti provenienti da tutta la Sicilia, e non solo, con l’obiettivo di apprezzare e assaporare ciò che è stato creato da poeti, disegnatori, pittori, scultori e musicisti. Si tratta di personalità artistiche dotate di una forte capacità espressiva, di una strabiliante fantasia e immaginazione. Si ricordano i poeti Anna Maria Romito (“Il silenzio”), Pierangela Castagnetta (“Fior di loto, figlia d’oriente), Luigi Pio Carmina (“Lacrime Nere”), Miriana Di Paola (“Buona Fortuna”), Salvuccio Barravecchia (“La storia di un passato”), Monica Fantaci (“I picciriddi sunnu stiddi”), Emma Caravello (“Il Viandante”) e Francesco Ferrante (“Sì la vita si putissi arrimunnari”).

Palermo eventoI componimenti poetici sono stati recitati da Stefania Calì, Pasquale Alibrandi, Filippa Dolce e Luana Erika D’anna. Gli attori si sono fatti notare sia per la loro espressività sia per la notevole loquela nell’interpretazione. Ogni lirica è stata accompagnata non solo dalla fantastica musica realizzata da Vincenzo Verderosa e Alberto Zimone, ma anche da disegni ricchi di colori e sfumature diverse, realizzati da Ms.Giza e Francesco Gullo, che le rappresentavano.

Inoltre, la Libreria Macaione- Spazio Cultura è stata abbellita dai quadri del pittore Carlo Puleo e dalle opere degli scultori Francesco Giglia e Torquato La Mattina; capolavori che rimarranno esposti per tutta la settimana e che meritano assolutamente di essere ammirati. Infine, la locandina dell’evento, caratterizzata da un’esplosione di colori, è stata realizzata dal grafico Luca Castiglione. Sono le esperienze di vita, l’immaginazione che è propria degli artisti, l’incontro tra forme culturali diverse che creano splendidi eventi proprio come quello tenutosi ieri.

Città come Palermo e terre come la Sicilia devono essere sempre più ricche di arte e cultura, due elementi che rappresentano la forza di questa Italia. Come una pietra preziosa che si deve conservare con cura e grazia, allo stesso modo dobbiamo valorizzare il nostro patrimonio culturale e le figure artistiche italiane.

“Gocce di poesia, arte ed emozioni” non è soltanto il nome dato a questa manifestazione culturale, ma è anche ciò che stato regalato al pubblico: piccoli momenti di gratificazione regalati dalla fantasiosa arte che come “gocce” sono entrati nell’animo di ogni partecipante.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

 

Miriana Di Paola

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Miriana Di Paola

Miriana Di Paola
Miriana Di Paola, nata a Palermo nel 1994, diplomata al liceo socio-psico-pedagogico e aspirante giornalista, intraprenderà quest’anno gli studi universitari nella città natale. È recensionista e scrittrice di poesie, di cui alcune edite nella raccolta “Disagio Psichico e Sociale”, di racconti e articoli pubblicati nella rivista online “Euterpe” per la quale scrive da circa un anno. Nutre, inoltre, la passione per la fotografia e partecipa attivamente a concorsi letterari.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI