28 febbraio 2013
Redazione (4056 articles)
Share

A NAPOLI “SEI PAROLE PER L’ARTE”

© Amedeo Benestante - museomadre.it

© Amedeo Benestante – museomadre.it

Nuovo appuntamento a Napoli, presso il Museo MADRE, con il ciclo di incontri MADREscenza, un programma di attività volto all’approfondimento delle tematiche del contemporaneo attraverso incontri, seminari conferenze e laboratori: un’esperienza di cultura e conoscenza che consente di approfondire ed elaborare il rapporto tra arte, pensiero e quotidianità.

Il ciclo MADREscenza si è aperto con l’iniziativa Sei parole per l’arte, sei incontri pubblici a partecipazione gratuita tra Maurizio Ferraris e artisti e intellettuali contemporanei, che propongono una riflessione su “sei parole per l’arte”: oggetto, senso, emozione, stile, documento e bellezza.

«Per superare l’intimidazione culturale e gustare l’arte è necessario ritrovare la continuità tra il mondo degli oggetti di tutti i giorni e quello delle opere», ha dichiarato Ferraris che lunedì 4 marzo 2013 dialoga con Mauro Covacich sul tema “Emozione”. Che cosa cerchiamo quando guardiamo le opere? Concetti o sentimenti? Davvero si può dichiarare che l’esito dell’arte contemporanea è esclusivamente concettuale, o c’è ancora uno spazio per evocare, attraverso l’arte, delle emozioni?

A tutte queste domande cercherà di dare risposta Mauro Covacich, che insegna scrittura presso l’Università di Padova. Nato a Trieste nel 1965, consegue la laurea in filosofia presso l’Università di Trieste Nel 1990. Un anno più tardi inizia a insegnare nei licei pubblici della provincia di Pordenone. L’esordio in qualità di scrittore è del 1993 con Storie di pazzi e di normali. Nel 1999 l’Università di Vienna gli conferisce l’Abraham Woursell Prize, una borsa di studio triennale che gli consente di effettuare periodi di “writer in residence” in numerose università europee e statunitensi. Così nel 2000 abbandona l’insegnamento per dedicarsi interamente alla scrittura.

Nel 2001 esce il suo romanzo L’amore contro a cui seguirà il cosiddetto “ciclo delle stelle”. Tra i suoi saggi narrativi nel 2011 esce L’arte contemporanea spiegata a tuo marito.

Sei parole per l’arte, cominciato lunedì 14 gennaio con l’incontro con Ugo Nespolo sulla parola “Oggetto”, proseguirà fino a maggio. Ecco il calendario dei prossimi incontri:
Lunedì 4 marzo 2013 : Emozione _ Dialogo con Mauro Covacich
Lunedì 25 marzo 2013 : Stile _ Dialogo con Paolo D’Angelo
Lunedì 15 aprile 2013: Documento _ Dialogo con Giorgio Vasta
Lunedì 6 maggio 2013 : Bellezza _ Dialogo con Vincenzo Trione

Tags Arte
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.