A Milano si legge Shakespeare

 ©fazon-Fotolia.com
©fazon-Fotolia.com

Milano si conferma ancora una volta capitale italiana della Cultura, oltre che della moda e del design. Gli eventi si susseguono quotidianamente e l’offerta è molto alta. Domenica, 13 aprile 2014, nell’ambito dell’appuntamento Area P, nell’aula consiliare di Palazzo Marino si leggono i versi di Shakespeare, Yeats e Dickinson. L’incontro, previsto per 10.30, rientra nella rassegna “Area P – Milano incontra la poesia”, organizzata dalla presidenza del Consiglio comunale e dall’Assessorato alla Cultura. L’intento è quello di promuovere la poesia mediante una serie di incontri mensili, nel corso dei quali si leggono le poesie di illustri poeti. Dicevamo, gli eventi in città sono variegati e volti a soddisfare i gusti dei cittadini più esigenti ma anche dei turisti, promuovendo al contempo il settore commerciale. Oggi, 8 aprile, per esempio è stato inaugurato il Salone Internazionale del Mobile 2014, una rassegna che fino al 13 aprile sarà punto di riferimento per gli addetti ai lavori e per gli amanti del settore casa-arredo. Le iniziative collaterali si moltiplicano in città ed è il proprio il sindaco, Giuliano Pisapia, che durante l’inaugurazione della Fiera ha espresso la propria soddisfazione per un evento che ospita migliaia di persone e che ogni anno vede raffozzarsi sempre di più la collaborazione tra Cosmit e Amministrazione comunale.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Aromaterapeuta. Diplomata in Naturopatia presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. Lavora sia in gruppo che individualmente con consulenze naturopatiche e sedute di aromaterapia. Giornalista pubblicista. Scrive di benessere, aromaterapia, motivazione al femminile, LifeStyle. Ama la Cultura, in particolare il cinema. Lettrice vorace. Si è laureata in Lettere nel 2005 presso la Seconda Università di Roma con il massimo dei voti.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI