A Galatina (Le) l’arte contemporanea si lega al territorio

Fabrizio Fontana - Padano
Fabrizio Fontana – Padano

 

 

“Double” è una mostra collettiva che sarà inaugurata domenica 21 aprile  a Galatina (Le).  In mostra 18 artisti.

Jolanda Spagno - Matita
Jolanda Spagno – Matita

Attraverso una visita guidata che partirà alle 18.30 da ART and ARS Gallery, la galleria a cura di Angela Beccarisi, pubblico e guida tesseranno un filo immaginario tra le due realtà collegando le opere esposte in galleria e le opere esposte presso P.Art (Produzioni Artistiche) in via Cafaro, 2 presso il Palazzo Della Cultura della città. L’arte contemporanea si lega  al territorio attraverso racconti fatti di parole, foto, immagini e relazione. Alle 20.30 secondo vernissage presso P.Art (il primo è alle 18.30 presso ART and ARS Gallery).

La mostra – A introdurre la ricerca effettuata per l’occasione dagli artisti saranno le curatrici Katia Olivieri e Cecilia Leucci che presenteranno al pubblico alcuni tra gli artisti contemporanei più interessanti del panorama regionale e non solo. In mostra ci sono Sandro Marasco (Presicce – Le) con un intervento di Arte Relazionale; Alessia Rollo (Lecce) con la sua fotografia concettuale in contrasto con quella di Lorenzo Papadia (Lecce), il quale parte da un’accurata analisi della realtà, fotografando oggetti comuni, interni o esterni urbani; Hernàn Chavar (Buenos Aires – Argentina), la cui arte nasce da una profonda indagine della natura, dei costumi e di tutto ciò che lo circonda, arrivando poi ad esplodere, con un segno violento e aggressivo, in soggetti ibridi dati per sottrazione o per alterazione; Marta Vezzoli (Chiari – Bs) che, sia nelle sculture in ferro sia nelle reti e nelle garze dipinte e cucite, affronta il tema dei legami che si intrecciano; Iolanda Spagno (Bari) con i suoi disegni incentrati sullo sdoppiamento dell’immagine e del volto umano; non manca l’art-design di Romano Alcide Rizzo (Lecce) e Adalgisa Romano (Squinzano – Le), le performance e installazioni di Fabio Mazzola (Bari), per arrivare alle sculture in cera e terracotta di Ezia Mitolo (Bari), raffiguranti soggetti ibridi a metà tra la forma figurale e le proiezioni dell’inconscio. Presenti anche le rivisitazioni ludiche di Fabrizio Fontana (Fabrizio Fontana), i lavori con una forte vena pop oltre che neo-espressionista di Salvatore Masciullo (Glarus – Svizzera), le esplosioni cromatiche e materiche di Alessandro Passaro (Mesagne – Br) e l’attenzione per la figura umana di Pierluca Cetera (Taranto) e Francesco Cuna (Galatina – Le), concludendo con le opere di Gianmaria Giannetti (Milano), permeate di rimandi alla grafica e al fumetto, e con le video installazioni di Raffaele Fiorella (Barletta – Ba).

Pierluca Cetera - Euridice e Orfeo
Pierluca Cetera – Euridice e Orfeo

La serata si concluderà alle 21.30 presso P.Art con un performance di Massimiliano Manieri (Copertino – Le). A seguire Aperitivo + DJ Set.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

“Double” è a cura di Gigi Rigliaco, con il coordinamento ed organizzazione di Veronica Vernaleone e si svolge presso Art and Ars Gallery in via Orsini, 10 e presso P.ART (Produzioni Artistiche) – Via Cafaro, 2 (Palazzo Della Cultura) a Galatina.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI