A Bergamo si dà Fiato ai Libri

Fiato ai libriLettura e teatro entrano in simbiosi in Lombardia attraverso un evento che interesserà 19 comuni della provincia di Bergamo. La manifestazione, giunta all’ottava edizione, si intitola “Fiato ai libri. Festival di Letture” e partirà il 3 settembre, alle 20.45, con un toccante monologo interpretato da Lella Costa. Al centro dell’interpretazione c’è un dialogo immaginario e ironico tra Darwin e Dio. La location sarà il Cineteatro “Gavazzeni” di Seriate. “Fiato ai libri” è una rassegna che comprende 19 appuntamenti, a ingresso gratuito, organizzati sino al 19 ottobre 2013 dal Sistema Bibliotecario Seriate – Laghi, in collaborazione con l’Officina Spazio Terzo Mondo e realizzati con il contributo di Ubi – Banca Popolare di Bergamo, della Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus, dell’azienda Montello e di Leggere.it. L’obiettivo? Far parlare i libri attraverso attori, musicisti e lettori. Il destinatario? Un pubblico adulto. Tra gli ospiti fugurano grandi nomi, come Lucilla Giagnoni, Michela Cescon, Ferruccio Filippazzi, Maria Pérez Pilar Aspa, Antonio Ferrara, Laura Bombonato, Livio Vianello, Giacomo Zito, Carlo Boccadoro e molti altri. Due, invece, le novità di questa edizione: la presenza di alcuni autori e letture riservate agli adolescenti.

Per approfondimenti ecco il programma Fiato ai libri in pdf 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Aromaterapeuta. Diplomata in Naturopatia presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. Lavora sia in gruppo che individualmente con consulenze naturopatiche e sedute di aromaterapia. Giornalista pubblicista. Scrive di benessere, aromaterapia, motivazione al femminile, LifeStyle. Ama la Cultura, in particolare il cinema. Lettrice vorace. Si è laureata in Lettere nel 2005 presso la Seconda Università di Roma con il massimo dei voti.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI