La creatività, ecco come stimolarla e viverla

fiume che scorre

Viviamo nell’era informatica, in cui tutto si fa tramite un apparecchio elettronico: si lavora, ci si conosce e si condivide un po’ tutto con tutti attraverso i social network. Questo nuovo modo di vivere e interagire con le persone ci sarebbe apparso assurdo, quasi surreale, fino a dieci anni fa, ma ciò è stato possibile grazie alle idee di alcuni individui che hanno ascoltato la voce interiore e dato completo sfogo alla loro creatività.

Ogni tipo di progresso, in qualsiasi ambito, parte sempre da un’idea, tutto quello che vediamo e percepiamo era solo una possibilità, nata nella mente di un singolo individuo che ha avuto il coraggio, la perseveranza e la fede di farla diventare realtà. Sono le idee, frutto del potenziale creativo di ogni persona, a essere la sorgente d’infinite possibilità; ogni uomo o donna ha il compito di generare quante più idee possibili, valutarle in funzione dei propri scopi e bisogni, infine AGIRE.

Napoleon Hill affermava che la mente può realizzare tutto quello che immagina e crede, e aveva perfettamente ragione. La mente è concepita in modo tale che nel momento in cui si ha un’idea si possiedono anche i mezzi per poterla concretizzare; l’unica domanda da porsi è: quando realizzarla?

L’immaginazione, quindi la creatività, è tutto; Einstein affermava che «L’immaginazione conta più dei fatti». Spesso le nostre idee sono bloccate sul nascere perché siamo condizionati da circostanze e fatti esterni che vanno verso un’altra direzione, ma ricordate: ogni cambiamento è preceduto sempre da idee che inizialmente trovano sempre opposizione. Tenete presente una cosa fondamentale, che sicuramente non sentirete dirvi spesso: in qualsiasi posto vi troviate e qualunque sia la vostra situazione, voi possedete il talento e le capacità creative uniche, che vi possono consentire di cambiare la vostra vita e quella degli altri.

A tal proposito esiste un sistema funzionale ed efficace per mettere in pratica quello che vi ho appena detto. Si chiama metodo “mindstorming”, grazie al quale molte persone hanno ottenuto ricchezza e benessere. Esso consiste nel mettere per iscritto un obiettivo o un problema da risolvere su un foglio. Poi scrivete venti risposte utili per la sua riuscita, utilizzando sempre il presente. Scegliete una sola idea della vostra lista e mettetela subito in pratica, così facendo mantenete attivo il flusso creativo e vi allenate a trovare più soluzioni per i vostri obiettivi/problemi. Ripetete questo esercizio costantemente la mattina e noterete subito dei risultati. Siamo esseri spirituali in un corpo materiale e non viceversa come vogliono farci credere e quindi abbiamo capacità creative che dobbiamo solo allenare e utilizzare a nostro favore.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Carmine Caso

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carmine Caso

Carmine Caso
Carmine Caso è editore di Cultura & Culture. Dopo la maturità scientifica, si è laureato in Conservazione dei Beni Culturali al Suor Orsola Benincasa (Laurea Vecchio Ordinamento). Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Ama il Cinema, l'Arte e la lettura. Su Cultura e Culture gestisce la rubrica/blog "Migliora la tua vita", uno spazio dedicato al miglioramento personale.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI