Venezia 73: tocca a Monica Bellucci e a “I Magnifici 7”

Sul red carpet di Venezia73 ci sarà Monica Bellucci, protagonista del film di Emir Kusturica, On the Milky Road. Chiude la kermesse il remake del western del 1960, diretto da Antoine Fuqua, "I Magnifici 7". 

«Mi sento fortunata di essere qui a Venezia con ben due film», ha dichiarato Natalie Portman, ospite della 73esima edizione del Festival di Venezia con Jackie e Planetarium, due film molto diversi e divisi tra concorso e fuori concorso. Conferma dell’importanza di celebrare il talento femminile sul grande schermo, come ha sottolineato la stessa attrice: «E’ un’esperienza rara lavorare con un’altra attrice perché molto spesso sui set io sono stata l’unica donna. Credo che per questo ad Hollywood ci siano ancora tante barriere da abbattere». Nella giornata dell’8 Settembre le donne sono state protagoniste anche per quanto riguarda il cinema italiano con Questi Giorni di Giuseppe Piccioni, nel quale troviamo Margherita Buy al fianco di quattro giovani protagoniste che vivono una storia di amicizia on the road non molto apprezzata dalla stampa presente in sala. Il red carpet della penultima giornata di Venezia 73 tuttavia ospiterà l’attrice simbolo della bellezza e della femminilità italiana nel mondo, Monica Bellucci. Infatti, quest’ultima presenterà il nuovo film di Emir Kusturica On the Milky Road di cui è protagonista. Una storia d’amore ambientata durante la guerra nei Balcani basata sul cortometraggio Our Life scritto dal regista e dalla figlia Dunja. Un uomo e sua moglie vivono in una zona montuosa della Serbia e i giorni si susseguono tra il loro sentimento e la violenza della guerra imprevedibile e dolorosa. In Concorso ci sarà anche The Women Who Left, il nuovo film del filippino Lav Diaz, famoso soprattutto per la durata estesa dei suoi lavori. Anche in questo caso egli cerca di esaminare in 226 minuti il significato dell’esistenza umana, analizzando le possibili risposte a una serie di domande filosofiche che tutti ci poniamo almeno una volta nella vita, sullo sfondo della sua città natale, Mindoro.

Fuori Concorso invece sarà presentato in anteprima il film francese A Jamais diretto da Benoit Jacquot con Mathieu Amalric, Julia Roy e Jeanne Balibar. Laura e Rey vivono in una casa affacciata sul mare fino a quando Rey muore in circostanze misteriose che sembrano confermare un suicidio o un semplice incidente. Quindi, la donna resta sola a casa, ma ben presto qualcosa sembra farle compagnia. E’ realtà o un sogno lungo una notte che le permette di affrontare meglio la tragica perdita? Leggendo la trama sembra di essere di fronte a un Ghost in francese, ma se l’effetto sarà lo stesso meglio preparare i fazzoletti. Infine la sezione Cinema nel Giardino darà spazio al nuovo lungometraggio di Kim Ki-Duk, ormai un veterano del Lido. Presentato anche in pre apertura del festival del Cinema, Geumul (The Net) racconta la storia di un pescatore della Corea del Nord che, in seguito ad un incidente al motore della sua barca, va alla deriva fino a raggiungere le coste della Corea del Sud. Preso in custodia si ritrova al centro di invadenti indagini ed inizia la sua crociata ideologica contro il capitalismo e le sue regole e convinzioni.

Come il film di apertura La La Land anche la chiusura di Venezia 73 promette grandi emozioni con I Magnifici 7, il remake del classico western del 1960 diretto da Antoine Fuqua. Quando la città di Rose Creek si ritrova sotto il tallone di ferro del magnate Bartholomew Bogue (Peter Sarsgaard), per trovare protezione i cittadini disperati assoldano sette fuorilegge, cacciatori di taglie, giocatori d’azzardo e sicari – Sam Chisolm (Denzel Washington), Josh Farraday (Chris Pratt), Goodnight Robicheaux (Ethan Hawke), Jack Horne (Vincent D’Onofrio), Billy Rocks (Byung-Hun Lee), Vasquez (Manuel Garcia-Rulfo) e Red Harvest (Martin Sensmeier). Mentre preparano la città per la violenta resa dei conti che sanno essere imminente, questi sette mercenari si trovano a lottare per qualcosa che va oltre il denaro. Gran parte del cast stellare è atteso sul red carpet del Lido per presentare in anteprima questo film che sarà al cinema dal 22 Settembre, quindi immaginiamo già una cerimonia di chiusura e la canonica premiazione in grande stile, tra il glamour delle star e i premi per i film che hanno colpito le giurie in un modo unico e significativo.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Letizia Rogolino

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI