UNA DONNA AL MINUTO MUORE NEL MONDO PER MALATTIE CARDIACHE

© sergign

Il cuore è l’organo della vita. Ogni battito del muscolo cardiaco ci dona un sorriso in più; perciò il 29 settembre si celebra la Giornata Mondiale per il Cuore, rivolta quest’anno a bambini e donne. Attraverso questa iniziativa si vuole dunque sensibilizzare l’opinione pubblica alla corretta prevenzione. Diabete, ipertensione e ipercolesterolemia sono tra i maggiori fattori di rischio, quindi il loro controllo diminuisce il rischio di patologie cardiache, come del resto è in grado di fare lo sport: è stato dimostrato infatti che bastano 30 minuti di attività fisica per proteggere il cuore. Particolarmente a rischio sono le donne in menopausa; basti pensare che nel mondo muore una donna ogni minuto. L’ictus e l’infarto uccidono più di 17 milioni di persone ogni anno e si stima che raggiungeranno i 23 milioni nel 2030. Una prevenzione adeguata sin dall’infazia, basata su uno stile di vita sano ed equilibrato, protegge il cuore in età adulta, riducendo anche del 50 per cento il rischio di sviluppare queste malattie. Su questi dati, dunque, si rifletterà il 29 settembre.

Per maggiori informazioni: http://www.fondazionecuore.it/index.asp

 

 

 

Commenti

commenti

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI