Tiziano Ferro e il nuovo singolo: “Senza scappare mai più”, recensione

La recensione del nuovo singolo di Tiziano Ferro “Senza scappare mai più” che anticipa l’album del 25 novembre

 

Tiziano Ferro nuovo singolo Abbiamo atteso a lungo l’uscita del nuovo singolo di Tiziano Ferro. Dopo mesi di indizi, frasi enigmatiche e immagini più o meno comprensibili condivisi sui social, finalmente una solida e piacevole certezza è arrivata. Si intitola “Senza scappare mai più” ed è l’inedito che anticipa il Best Of dell’artista di Latina. Il brano, subito primo su iTunes (e ci mancherebbe altro), rompe il lungo silenzio musicale di Tiziano. Sono infatti trascorsi tre anni da “L’amore è una cosa semplice”, album che ha conquistato ben otto dischi di Platino. Da allora, il cantante si è concesso un periodo di stop, durante il quale cercare nuovi stimoli, collaborazioni extra ma anche profonde riflessioni. Una fase che lo ha portato alla nascita di un album speciale, uno scrigno entro cui conservare vecchi brani e rarità, inediti e preziosi duetti, con la voglia di tracciare una sorta di bilancio e di costruire, con maggior consapevolezza, il proprio domani. TZN – The Best Of Tiziano Ferro uscirà il prossimo 25 novembre (su etichetta Universal Music) in quattro versioni: doppio cd, quattro cd deluxe, box fan edition e 4 lp limited.

In attesa di poter gustare l’intero disco e tutte le sorprese contenute, Tiziano Ferro delizia i suoi fan con “Senza scappare mai più”, nuovo singolo nel quale sembra voler analizzare nel profondo ciò che è stato, fino ad oggi, Tiziano. E’ l’amore, con i suoi tormenti e le sue gioie, il perno attorno al quale tutto ruota e prende forma. “Luce buona delle stelle dimmi adesso dove andrò…”, canta nel brano. Qual è la strada giusta da seguire? Quale direzione indica il cielo, con le sue scie luminose e le speranze proiettate da un sguardo perso a guardar le nuvole?

The best of Tiziano FerroEssere egoisti conviene veramente? Imparare a non soffrire, a fingere di star bene, a pensare solo a se stessi può portare alla serenità? Tiziano si pone domande, interroga la sua anima e si rivolge a chi, diversamente da lui, riesce a fregarsene della vita, della felicità altrui e del resto del mondo, con assoluta tranquillità e naturalezza. “E vorrei imparare a imitarti, a fare male come sai…ma non posso, non riesco, non ho equilibri miei”, spiega Ferro nella canzone. Tiziano non vuole e non riesce a mentire, né agli altri, né guardandosi allo specchio. Vorrebbe “fermare il tempo e, con lui, le sue torture”, correre a salvare la persona amata, essere abbastanza forte anche per lei, per sopportare il peso delle sue paure. Vorrebbe strappare le sofferenze dal suo cuore e stringerla forte, “senza scappare mai più”.

Tiziano Ferro sogna un’estate che riesca a riscaldare l’anima fredda e vuota ma, al contempo, un inverno che congeli rabbia e delusione che animano la sua mente e la distruggono. Col passare dei secondi, il ritmo del brano si fa sempre più intenso, fino al ritornello, nel quale il cantante spinge con la voce calda (è chiara la scelta di tornare alle sonorità di inizio carriera, a quel sound r’n’b con il quale ha esordito e conquistato milioni di fan), toccando corde emotive che vibrano con maggior frequenza, fino ad esplodere su quel “mai più”, deciso, graffiante, che spiazza, che non permette ritorno e non concede alternativa.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Tiziano Ferro singolo 2014“Dal punto in cui correvo e stavi fermo tu…ti persi, ma…non scapperò mai più”. Con queste poche parole, che trascinano il singolo verso la fine, Tiziano torna al passato, pensa a quante energie e tempo ha speso mentre la persona che doveva essergli accanto, in realtà, era altrove, completamente bloccata, avvolta dalle proprie incertezze e dall’insicurezza dei propri sentimenti.

“Senza scappare mai più” è destinata a essere una hit radiofonica e a ottenere un enorme successo nelle vendite. Il nuovo singolo è un tuffo nel passato, un concentrato dell’essenza dell’artista laziale e di tutta la sua produzione musicale e poetica. Ancora una volta, l’artista dimostra di possedere una straordinaria capacità compositiva e un talento che non ha bisogno di esprimersi attraverso stravolgimenti sonori e volteggi canori da mozzare il fiato. A Tiziano Ferro basta essere semplicemente Tiziano Ferro, per stupire e vincere, per emozionare e affascinare.

Il nuovo singolo “Senza scappare mai più”: http://vevo.ly/nSwp75

Silvia Marchetti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Silvia Marchetti

Silvia Marchetti
Silvia Marchetti, nata a Mirandola (Modena) nel 1981, è giornalista pubblicista e web designer. Laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna, si occupa da anni di Cultura e Spettacoli, pubblicando articoli, recensioni e interviste relative al mondo del teatro, del cinema e, in particolare, della musica. Tra le sue passioni, la buona cucina, i concerti, la moda e Milano, città in cui ha deciso di vivere.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI