The Walking Dead 5 e gli zombie che fanno audience

The Walking DeadSe le casse del botteghino piangono non si può certo dire lo stesso dell’audience televisivo che ha fatto registrare dati d’ascolto record in occasione delle premiere delle nuove stagioni di American Horror Story e The Walking Dead 5. Gli zombi più famosi della televisione americana sono tornati in grande forma per la quinta stagione che apre all’insegna di nuove inquietanti rivelazioni, dell’ineluttabile del male e della deriva dell’umanità. Più di 17milioni di telespettatori hanno dato il bentornato sull’AMC alla serie americana più vista di tutti i tempi sulla tv via cavo. Li avevamo lasciati al termine della quarta stagione con l’arrivo del gruppo di Rick a Terminus, una misteriosa stazione ferroviaria pubblicizzata da alcuni cartelli che sarebbe servita da rifugio ai superstiti ma, arrivati a destinazione, i malcapitati avevano capito che si trattava di una trappola. Nel primo episodio, andato in onda lunedì 13 ottobre su Fox (contemporaneamente negli Stati Uniti la domenica), si sono già configurati i nuovi equilibri.

Il capo di Terminus Gareth sembra essersi guadagnato il ruolo del nuovo cattivo della serie mentre Rick è accecato dal desiderio di vendetta contro i macellai di Terminus. Lui e i suoi uomini erano, infatti, sul punto dell’esecuzione quando un’esplosione li ha salvati dal loro destino. Quindi, Terminus, che si era presentato come un prezioso e illusorio rifugio, si rivela un mattatoio (un campo di sterminio) dove la popolazione mutila e macella gli ospiti indesiderati. La responsabile dell’esplosione è Carol che a questo punto si riscatta scoprendo la verità sul rifugio, che viene invaso dagli zombie. Mentre gli abitanti sono intenti a proteggersi da loro, Rick porta in salvo i suoi abbandonando per il momento Eugene e i suoi propositi di salvare il mondo. Quest’ultimo racconta per la prima volta i suoi trascorsi nei laboratori del Progetto Genoma per combattere le armi batteriologiche. Attraverso le sue parole si intravede per la prima volta la possibilità di arrivare alla soluzione dell’epidemia e dunque all’eliminazione degli zombie.

The Walking Dead episodioIl primo episodio della quinta stagione, così ricco di pathos e di azione, è dunque degno della serie creata da Frank Darabont (Il miglio verde, Le ali della libertà) e Robert Kirkman che tanto aveva deluso lo scorso anno. Lunedì 20 ottobre andrà in onda (negli Usa domenica 19) il nuovo attesissimo episodio di The Walking Dead 5, che si presuppone imperdibile se consideriamo l’enigmatico finale del primo episodio dominato dalla tensione e dall’orrore. Nelle ultime ore è stata confermato l’inserimento nel cast dell’attrice di American Horror Story, Alexandra Breckenridge. Al Comic-Con di New York la produttrice Gale Anne Hurd ha annunciato che la seconda parte della quinta stagione andrà in onda dall’8 febbraio 2015 aggiungendo che sarà “dura e straziante”. Mentre gli spettatori si gustano questa nuova promettente stagione di The Walking Dead 5, giunge notizia che la sesta è stata già confermata mentre per il 2015 è previsto una sorta di spin-off della serie.

Rosa Maiuccaro

 

 

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Rosa Maiuccaro

Appassionata di cultura, sport e scrittura fin dalla tenera età, sto lavorando affinché le mie passioni possano diventare un lavoro a tempo pieno. Come diceva Confucio: "Scegli il lavoro che ami e non lavorerai mai, neanche per un giorno in tutta la tua vita". Il cinema, la lettura, il teatro e la danza mi hanno cambiato la vita. Ho scoperto un mondo in cui non ci si sentiva mai soli e dove era possibile essere davvero se stessi. Tramite la mia scrittura, tento di dare accesso a quel mondo favoloso al maggior numero di persone possibili. Per il resto, come sosteneva Fellini, è la curiosità che mi fa svegliare la mattina.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI